Utente 527XXX
Salve, sono nuovo di questo forum ma leggendo un po credo di trovare risposta al mio problema. Mi chiamo Alessio e ho 21 anni... un paio di mesi fa nel fare un rapporto sessuale mi sono un po sbucciato la pelle sensibile del pene che sta sotto il prepuzio, proprio sotto lo il bordo del glande. Per alcuni giorni non ho fatto nulla e il problema sembrava passato, anche se la pelle era ancor più sensibile.
Ieri ho avuto un altro rapposto sessuale e la sbucciatura si è ripresentata, più grande di prima. Mi da fastidio, ed essendo in quel punto gli ci vuole parecchio per rimarginare...cosa posso fare? usare acqua ossigenata? Beben crema? Ho la pelle abbastanza sensibile e sono un po preoccupato.
Grazie arrivederci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,
ne parli con il suo medico di famiglia che la potrà indirizzare verso la terapia più adeguata.
nel frattempo, astensione da manovre "sessuali" e curare l'igiene locale
utilizzando saponi neutri
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
NEssuna terapia FAI-Da-TE Gentile utente, ma la necessità di effettuare la visita Venereologica per chiarire questo problema cutaneo-mucosale dell'apparato genitale e di escludere patologie infiammatorie croniche.

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
concordo con le considerazioni finali del collega Pozza e del collega Laino.
Un cordiale saluto e tanti auguri per un felice anno nuovo.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org