Utente 105XXX
Gentile Dottore,
sono una ragazza di 22 anni anni e a breve effettuerò l'intervento chirurgico per l'iperidrosi palmare.
Ho potuto apprendere che è possibile, in seguito all'intervento, lo sviluppo di un'eventuale sudorazione compensatoria. Il mio dubbio è il seguente: può capitare che si sviluppi un'iperidrosi compensatoria grave a livello ascellare a causa della simpatectomia oppure la sudorazione si presenta in maniera uniformemente distribuita ?
La ringrazio anticipatamente, cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Non esiste una regola precisa. La sudorazione compensatoria può verificarsi in pochi casi. Tra questi in gran parte si tratta di compensazioni lievi non considerate fastidiose. In una piccola percentuale di casi l'iperidrosi compensatoria può essere grave e considerata più fastidiosa della sudorazione iniziale.
le sedi più frequnti possono essere il dorso, fascia periombelicale, regione anteriore delle cosce.
Per ridurre il rischio si deve eseguire una resezione minima del nervo ma purtroppo nessuno le potrà mai dire se la compensazione avverrà o meno.