Utente 315XXX
Salve,

avendo avuto problemi di eiaculazione precoce ho effettuato la frenulotomia a causa del frenulo corto, ho praticato vari tipi di esercizi consigliati dai medici ma i risultati non sono mai arrivati! Ora però questo problema sta iniziando a pesare psicologicamente e anche nella vita di coppia pesa, rendendo frustranti i rapporti piuttosto che un piacere. Visto questo volevo affrontare una visita dall'andrologo per affrontare in maniera farmacologica il problema visto che un'operazione e anni di esercizi non hanno portato a niente, e a 22 anni giorno dopo giorno pesa sempre di più! Volevo sapere dei pareri prima di prenotare una visita andrologica per capire anche cosa è meglio dire per esporre il mio problema e cosa mi potrà prescrivere il medico.

Grazie in anticipo per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
normalmente lo specialista fa delle domande mirate a capire natura ed entità del problema.
poi passa alla visita, decide quali esami sono eventualmente utili ad escludere altri fattori concausali.
da lì la terapia con un farmaco adatto al suo caso.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro utente in caso di eiaculazione precoce, una volta escluso il frenulo va verificato se esesiste una prostatite, o se ci sooo invece altre cause, in modo da dare una terapia mirata a risolvere il problema
[#3] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Lei deve semplicemente esporre il suo problema in modo chiaro e senza amplificazioni emotive.La frenulotomia eseguita,intervento peraltro di portata molto lieve,non è indicata per il trattamento della EP ma soltanto per correggere una sua brevità.

Vada da un Andrologo che la sappia consigliare e seguire in questo percorso non facile.

A presto.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.