Utente 528XXX
Egregi dottori, sono un ragazzo di 24 anni che da un paio di anni soffro dopo l'eiaculazione di difficoltà ad urinare e bruciore alla minzione il tutto dura per una mezzoretta dall'inizio dei sintomi, non ho mai avuto rapporti sessuali. preoccupato ho eseguito un urino coltura ma tutto è negativo, documentandomi sono giunto alla conclusione di soffrire di dolore prostatico e in particolare di bruciori uretrali post-eiaculatori!!!!!! Vi sarei enormemente grato se sapeste darmi qlc consiglio apparte quello di recarmi da un buon andrologo e se foste a conoscienza di un buon medico nella mia zona (caltanissetta) o palermo che possa aiutarmi a risolvere questo problema!!! Vi ringrazio anticipatamente e vi porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

i suoi dubbi potrebbero essere risolti effettuando una visita urologica presso l'ambulatorio dell'ospedale della sua città
Non dovrebbe essere difficile, magari ne parli con il suo medico di famiglia
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 528XXX

Iscritto dal 2007
Il mio medico di famiglia vedendo l'urino coltura negativa mi ha risposto dicendo che è un problema di carattere psicologico nel senso che sono io ad immaginare tutto, ma io i sintomi dopo l'eiaculazione cè li ho altro che psiche e poi perche se sono psicologici passano dopo una mezzoretta? e perche soltanto dopo l'eiaculazione? Onestamente il mio medico non mi ha convinto!! Penso che lei abbia già incontrato esperienze simili alla mia e le chiedo se pensa che il mio problema sia risolvibile? dovrei recarmi da un urologo o andrologo?? Ringraziandola anticipatamente per la risposta le porgo cordiali saluti!!!!!!