Utente 196XXX
dopo un pronto soccorso recatomi a causa di respiro respiro affaticato e lieve sudorazione durante la saluta delle scale circa un mese fa. il medico di ps mi consigliava un test da sforzo per accertamenti, Premetto che sono cardiopatico e dal 2005 sono stato sottoposto a due by-pass coronarici dovuto a parziale occlusione severa del tronco comune. inoltre mi sono stati inseriti Successivamente 5 stent a causa di stiramento esusseguente chiusura di uno dei due by-pass circa 6 masi dopo l'intervento. Il risultato del test da sforzo è positivo e il cardiologo mi consigliava un nuovo esame tramite scintigrafia coronarica per avere tutto il quadro clinico, questo esame è risultato nei limiti della norma senza evidenti particolarità, Ora mi si consiglia ad una coronografia per verificare che le condizioni e se prima del test da sforzo vi sia stata un ischemia senza sintomi dolorosi. Fra qualche giorno verrò ricoverato per tale esame ma sono preccupato perchè dopo l'intervento degli stet mi stato suggerito dal cardiologo stesso che una nuova coronografia non mi sarebbe stata prescritta per la condizione cardiaca. Vorrei sapere tramite un suo consiglio se sottopormi o più indicato un altro esame che non sia invasivo e meno rischioso. Attualmente sono in terapia con: Enalapril, Cardiaspirina e Congescor, Simvastatina e un protettore gastrico, più altre non dovute alla stessa patologia quali. Testoenant, e cortone acetato. In attesa dell'esame mi è stato prescritto il Monoket e il Plavix.
In attesa invio saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Credo che l'indicazione ad eseguire un nuovo esame coronarografico sia senza ombra di dubbio corretta nel suo caso, vista la presenza di un test da sforzo positivo.
Nessun altro esame permetterebbe di togliersi il dubbio che ci sia effettivamente qualche problema ischemico
permettendo al tempo stesso di trattarlo per via percutanea contestualmente.
Rimanga fiducioso.

Cordialmente
GI
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Egr.Dott. le invio esito esame coronarografia recentemente effettuato:
APPROCCIO PERCUTANEO RADIALE DESTRO 6F;CORONAROGRAFIA SINISTRA E DESTRA,COTROLLO BY-PASS. VETRICOLOGRAFIA SINISTRA.
VENTRICOLO SX: VOLUME AI LIMITI CON EF RIDOTTA CALCIFICAZIONI PROSSIMALI,
TRONCO DIFFUSAMENTE ATEROMASICO CON STENOSI SUBCRITICA DISTALE
L’ARTERIA DISCENDENTE ANTERIOREDIFFUSAMENTE ATEROMASICA NON MOSTRA STENOSI CRITICHE
L’ARTERIA CIRCONFLESSA DIFFUSAMENTE ATEROMASICA MOSTRA BUON MANTENIMENTO DELLA PROCEDURA PRECEDENTE AL TRATTAMENTO MEDIO MINIMA IPERPLASIA INTIMALE INTRASTENT.
IL PRIMO RAMO MARGINALE SEDE DI PRECEDENTE PTCA MOSTRA UNA RISTENOSI OCCLUSIVA INTRASTENT DALL’OSTIO ED E’ PARZIALMENTE RIABILITATO DA CIRCOLO COLLATERALE OMOCORONARICO.
L’ARTERIA CORONARIA DX DIFFUSAMENTE ATEROMASICA MOSTRA BUON MANTENIMENTO DELLA PROCEDURA PRECEDENTE E PRESENTA UNA STENOSI SUBCRITICA OSTIALE ED UNA STENOSI SUBCRITICA AL TRATTO DISTALE.
L’ARTERIA MAMMARIA DX GRAFT PER DA APPARE PERVA CON BUON RUN-OFF DEL MEZZO DI CONTRASTO.
INDICATO APPROCCIO CONSERVATIVO CON POTENZIAMENTO DELLA TERAPIA MEDICA.
ECG ALLA DIMISSIONE : BRADICARDIA SINUSALE BBD
ESAMI EMATOCHIMICI: nella norma i prinpali parametri, tra gli esami segnaliamo: Colesterolo tot/ LDL/ HDL/ Trigliceridi 137 / 75 /37/122MG/dl , A. Urico 4,8mg/dl , Creatinina 0,84mg/dl Hb 12,0 g/dl.
TERAPIA COMPLETA GIORNALIERA (CON L’AGGINTA DEL RANEXA 375 mg 1 cp ore 8 + 1 cp ore 20.00)
Cardiaspirina 100 mg 1 cp ore 13.00 Lanzoprazolo 20mg 1 cp ore 8 + 1 ore 20.00
Enalapril 20mg 1 cp ore 13.00 Bisoprololo 1,25mg 1cp ore 8.00
Simvastatina 20mg 1 cp ore 22.00 Levotiroxina 75 mcg 1 cp ore 8.00
Cortone Acetato 25mg ½ ore 8.00+ ½ ore 16.00
Isosorbide dinitrato sublinguale 5mg 1 cp in caso di ripresa di angor.
LA MIA DOMANDA E’ SE NELL’ESAME SI PRESENTANO (evidenziate) STENOSI PERCHE’ NON SIE’ ITERVENUTO NELL’OCCASIONE ?
DA TALE LETTURA MI DA’ L’IMPRESSIONE CHE GLI STENT UTILIZZATI NON SIANO MEDICATI.
LA PREGO DI SEMPLIFICARMI LA COMPRNSIONE DEL TESTO IN MODO DA POTERLO CAPIRE
LA RINGRAZIO DELL’ATTENZIONE .