Utente 223XXX
Buongiorno, vorrei chiedere un vostro cortese parere sulla seguente situazione che riguarda mia moglie:

Ha 45 anni, ha sempre praticato sport, segue un’alimentazione sana, non fuma ed ha tutti gli impegni ( gravosi) di una mamma lavoratrice di due bambini.

E’ una bella donna, ma da un paio d’anni io noto, soprattutto in alcuni punti quali ginocchia e collo, la pelle rugosa ed a grinze.

Inoltre è apparsa una cellulite sulle cosce anteriori e sulle braccia prima inesistente.

E’ in premenopausa con il ciclo irregolare da circa un anno.

Quello che noto è che donne della sua età non hanno così evidente soprattutto il decadimento della pelle di ginocchia e collo e per quanto riguarda la cellulite delle braccia non la riscontro neanche in donne molto più in avanti con l’età.

Vorrei chiedere se si tratta di una situazione normale fisiologica, o da cosa possa essere causata ed a quale specialista eventualmente ci si possa rivolgere per frenare o migliorare tali inestetismi in modo naturale ( dieta, sport, trattamenti etc ) senza ricorrere a metodi invasivi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Carlucci
24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
il caso di sua moglie non è affatto anomalo, visto che è abbastanza frequente riscontrare un rilassamento cutaneo in varie zone del corpo, anche in età relativamente giovane.
Ognuno di noi ha delle caratteristiche cutanee differenti, con una maggiore o minore tendenza al rilassamento. Sicuramente le variazioni di peso o di volume muscolare possono peggiorare la situazione, ma ci sono anche altri fattori (come l'esposizione prolungata al sole) che possono disidratare la pelle e renderla meno elastica, favorendone la "caduta".
Per quanto riguarda il trattamento, esistono delle metodiche non invasive o mini-invasive sia per il rilassamento cutaneo che per la cellulite. Per quest'ultima l'endermologie (o LPG) è una metodica che applica un massaggio strumentale drenante sulle zone interessate, favorendo il riassorbimento dei liquidi e la tonificazione. Per il rilassamento cutaneo esistono diverse tecniche; la più efficace a mio parere è la minilipolisi con laser che agisce rimettendo in tensione la pelle a partire dal suo strato profondo.
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011

La ringrazio per la risposta rapida ed esaustiva.

Buona giornata