Utente 119XXX
Buongiorno,

Scrivo perchè da qualche hanno mi è comparsa sulla natica destra (più o meno nella zona dove si effettuano le iniezioni, in alto a dx) una piccola pallina dura sottocutanea, dato che a periodi alterni ne avvertivo la presenza come una sorta di fastidio, sono andato a farmela controllare. Ho fatto un'ecografia ed il medico ha detto che si tratta di un piccolo accumulo di grasso sottocutaneo, insomma niente di preoccupante. Ora a distanza di qualche anno, mi pare sia ingrossata secondo me sarà circa 2cm, e ne avverto molto di più la presenza, quasi come un piccolo dolore, prima era invisibile ad occhio nudo, ora invece chinandomi leggermente si avverte una piccola gobba.

Cosa mi consigliate? Rimozione chirurgica?

Nel caso, in che cosa consiste l'intervento? E' fattibile a livello ambulatoriale? Necessita di anestesia? ed i tempi di recupero?

Grazie mille e buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, il consiglio se si tratta di un piccolo lipoma, è quello di un'asportazione chirurgica in anestesia locale e l'intervento può essere effettuato in regime ambulatoriale con un recupero postoperatorio rapido, circa 1 settimana se non vi sono complicanze.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Lipoma? Oddio, non ricordo cosa diceva il referto dell'ecografia, ricordo solo che il medico che me l'ha fatto mi disse che era un piccolo accumulo di grasso sottocutaneo, e che avrei potuto asportarlo qualora fosse diventato fastidioso. Sarà il caso che vada dal mio medico curante e mi faccia prescrivere una visita da un chirurgo?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, l'accumulo di grasso che lei ha citato, tecnicamente si chiama lipoma e se vuole rimuoverlo deve ovviamente seguire i passaggi del curante e quindi del chirurgo.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Ah, ok grazie mille dottore