Utente 793XXX
Gentili Medici,
negli ultimi giorni avverto in alcuni momenti della giornata (specialmente al mattino e dopo pranzo) un fastidio al braccio sinistro. Non è un dolore forte, è pi che altro una "costrizione", come se qualcosa lo stringesse. Parte dalla spalla e arriva fino alla mano. Spesso di notte mi sveglio con un leggero formicolio alla mano sinistra che passa muovendo un po' la mano. Aggiungo che sono una studentessa e sto la maggior parte del giorno china sui libri e non faccio alcuna attività fisica per pigrizia.
Negli ultimi giorni ho avuto molti attacchi di panico, mi era già successo in passato in momenti particolarmente stressanti, ma mai così forti come nei giorni scorsi. Si scatenano all'improvviso, inizia la tachicardia (120 pulsazioni), formicolii alle mani e alla lingua, tremori visibili dagli altri e una paura terribile di perdere il controllo o di morire.
Ho sempre paura che questi non siano attacchi di panico ma qualcosa dovuto al cuore perchè mi capita a volte in questi periodi di avvertire delle extrasistoli.
Ieri sono andata dal mio medico, mi ha misurato la pressione (119-80), auscultazione battiti (ritmici), mi ha fatto delle prove neurologiche credo che consistevano nel seguire il suo dito con gli occhi e mi ha puntato una luce negli occhi. Ha detto che era tutto apposto e che per lui sono molto emotiva e quindi è tutto dovuto all'ansia.
So che non avete la sfera di cristallo, ma credete che il dolore al braccio e quegli attacchi possano essere dovuti al cuore o è la mia mente che mi gioca brutti scherzi?
Cosa mi consigliate?
Vi ringrazio per l'attenzione
Cordialmente
Lisa

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
premesso che i suoi sintomi possano effettivamente derivare da una alterata componente psichica, le consiglerei comunque una visita ortopedica per escludere problemi di postura.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 793XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore per la sua risposta così immediata.
Quindi crede che il cuore non abbia nessuna responsabilità? Il mio medico si sarebbe accorto di qualcosa con la semplice auscultazione?