Utente 169XXX


gentile dottore circa 2 anni fa mi e' capitato di scivolare dalla scala della mia mansarda e per non cadere mi sono appeso alla ringhiera con la mano sx
attaccandomi forte con il peso del corpo appunto per non cadere
dopo circa un mesetto mi sono accorto che alla stessa mano sx guardando il palmo alla fine del dito anulare verso il palmo circa 3 cm toccando sentivo una pallina dura come se fosse l'osso in rilievo
non mi dava fastidio o male
e' già 2 anni che ho questa cosa tipo osso in rielievo (alla palpazione ), ogni tanto se la schiaccio o ruoto su di essa sento il tendine che passa sopra a questa pallina dura ed un po' mi da fastidio ma non male
i movimenti delle dita sono normalissimi come prima senza alcuna alterazione
faccio presente che suono da anni la chitarra elettrica a livello semi-professionistico vi puo'esserci una correlazione con l'accaduto in questione o come trauma o altro a livello tendineo o altro ? mi devo preoccupare ???!
sono molto ansioso e mi preoccupo assai
grazie se potra' rispondermi un saluto la ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

è possibile che ci sia una relazione tra il trauma e la "pallina", ma non è affatto scontato.

Molto probabilmente, si tratta di una cisti sinoviale a partenza dalla puleggia A1 (il canale dentro cui passano i due tendini flessori del dito).

E' una patologia abbastanza comune in quel punto e non deve destare alcuna preoccupazione.

In ogni caso, le consiglio di effettuare un'ecografia della regione flessoria del dito, giusto per confermare che il nodulo è a contenuto liquido.

Buona giornata.
[#2] dopo  


dal 2014
grazie mille dottore per la sua veloce risposta in merito ,le auguro buona giornata
saluti cordiali