Utente 161XXX
Salve, le scrivo per un chiarimento, sicuramente sarò io che sono ansiosa (prendo ansiolitici da 2 anni), l'altro ieri mentre prendevo il bambino a scuola mi sono sentita male forti vertigini, un calore dentro come se bruciassi, orecchie ovattate, vista appannata e senso di svenimento, pensando fosse pressione bassa mi hanno dato da bere tanto zucchero. Quando sono tornata a casa mi sentivo un pochino meglio, ma ho cominciato con un senso di oppressione alla bocca dello stomaco e schiaccimento al petto respirando male il tutto. Mi sono fatta portare subito al pronto soccorso, e li mi hanno fatto l'elettrocardigramma e analisi del sangue (penso per vedere se c'era un 'infarto in atto) per farla breve mi hanno dimesso dicendo che andava tutto bene e che ho un pò di bronchite pressione minima alta e secondo loro è lo stomaco. Ora sono qui con i stessi sintomi dell'altro giorno e se mi sdraio è peggio, sento il braccio che mi fa male e il petto schiacciato che non mi fà respirare bene, la mia domanda è possibile che dall' elettrocardigramma e dalle analisi del sangue non si veda che il cuore invece stà male, oppure vermante questi sintomi, identici all'attacco di cuore, siano dovuti dallo stomaco e un pò dall'ansia? grazie anticipatamente cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Nardi
24% attività
0% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile utente, dalla sintomatologia che lei descrive, escluderei patologie cardiache. Qualora dovessero ripetersi insistentemente, dal punto di vista cardiologico le posso consigliare un ecocardiogramma color doppler ed eventualmente un holter elettrocardiografico delle 24h dopo valutazione del suo medico di fiducia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la pronta risposta, l'holter delle 24 h l'ho fatto 2 anni fà per via della mia ansia, e il risultato era exstrasistole frequenti (sono una fumatrice accanita sono arrivata a 2 pacchetti al giorno) e artimie ma niente altro. Lei dice che è il caso di rifarlo quindi? Certo devo essere sincera questi sintomi che provo mi spaventano e più va avanti e più si aggiungono altri, nausea gola chiusa e inappetenza, visto che soffro di ansia (e comincio a pensare anche di ipocondria) cerco di stare calma aspettando a fatica che passino. grazie e ancora cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Federico Nardi
24% attività
0% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Da ciò che scrive, sono sempre più convinto della sua componente ansiosa più che cardiologica. Comunque se dovesse servirle per tranquillizzarsi potrebbe ripetere l'holter elettrocardiografico.
Saluti