Utente 915XXX
Gentili Dottori vorrei nuovamente porvi il caso di mio marito che ha un nuovo periodo di extrasistole. Non che gli spariscano del tutto ma a periodi ne avverte diverse una dietro l'altra (7/8 in un min) e avverte aritmia nel senso che il cuore fa dei battiti piu veloci ( senza che prima ci sia stata la pausa piu lunga).
Oggi mi ha detto che mentre era dal barbiere ha iniziato ad avere queste aritmie, poi qualche extrasistole fino a quando ne ha accusata una piu forte delle altre che per un attimo gli ha fatto girare la testa. Quando ha questi eventi ha avuto modo di misurare la pressione 120/75 (di solito 110/65) e la macchinetta si incantava con la misurazione dei battit perchè aveva le extra.
A giugno ha fatto ecg sotto sforzo e nn è risultato nulla e lo stesso vale per l'holter fatto sei mesi fa che segnalava circa 140 besv.
Volevo chiedervi se è possibile che le extra gli provochino giramenti di testa e se debba ritornare dal cardiologo. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È possibile ed è opportuno che si rivolga al suo cardiologo per eseguire in tempi brevi un altro Holter cardiaco.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org