Utente 922XXX
Salve,vorrei sapere se tra gli eventuali rischi di un intervento per asportare un tumore presente nella parte ascendente del colon è possibile che possa perforarsi la cistifellea.Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

ogni intervento chirurgico, ovviamente, ha i suoi rischi ma sarà il chirurgo a cui si rivolgerà che dovrà illustrare, in base allo stato stato clinico del paziente ed alle caratteristiche della patologia, quali sono i possibili rischi "specifici" . Inoltre prima dell'intervento verrà fatto leggere e sottoscrivere un consenso informato dove saranno illustrati in dettaglio i rischi "generici" relativi all'intervento.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 922XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio.La mia domanda riguardava un intervento già effettuato,alla fine del quale il paziente è stato riaperto perchè aveva un'ulcera da perforazione alla colecisti,con tutti le relative conseguenza che ancora ora sta subendo.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi si tratta di una complicanza legata all'intervento. Auguri.
[#4] dopo  
Dr. Stefano Enrico
24% attività
4% attualità
12% socialità
ORBASSANO (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Anatomicamente la parte dx del colon è a stretto contatto con la colecisti, per cui è possibile che durante le manovre di isolamento del colon si possa creare un danno della colecisti. E' un'evenienza non frequente, ma possibile. Bisogna considerare che la difficoltà di un intervento può variare molto da caso a caso, anche solo per la conformazione anatomica o l'estensione del tumore.
Spero abbia risolto tutto felicemente.
Auguri,