Utente 134XXX
ho 24 anni,in tutta la mia vita ho avuto 3 storie una durata 4 anni una di un annetto e una di due anni che ancora continua...
Sono due giorni che sono completamente nel panico.Quando ebbi la storia durata un annetto ero completamente pazzamente irrecuperabilmente innamorata di quest'uomo di 15 anni più grande di me,lo conoscevo già non era uno sconosciuto,uno di famiglia insomma.
Mi sono sempre fidata abbiamo avuto ovviamente rapporti sessuali,inizialmente abbiamo preso precauzioni,poi con il fatto che prendevo la pillola insomma stavamo insieme non era uno sconosciuto,mi sono fidata e abbiamo iniziato ad avere rapporti non protetti.Lui era uno che abitualmente non usava il preservativo però non è uno di quelli che va con la prima che incontra in discoteca anzi proprio perchè non gli piace usare il preservativo va solo con persone che conosce...insomma come è successo con me.
Ora dopo due anni e messo da questa storia...panico!ho già fatto il pap test e faccio abitualmente le analisi del sangue e non ho mai avuto nessun problema...il mio tarlo ora è l'hiv.
il ragazzo con il quale sto adesso(e con il quale ho una storia da quasi due anni) è donatore di sangue,abbiamo fatto progetti insieme per il futuro...non usiamo precauzioni ed è capitato anche di avere rapporti non protetti durante il ciclo mestruale...ovviamente la mia paura è...se avessi qualcosa(dovuta al mio ex) e l'avessi contagiato????in teoria se avessi avuto qualcosa dopo svariati rapporti non protetti avuti anche durante il ciclo,l'avrei contagiato sicuramente quindi se sta bene e dalle ultime analisi da donatore di sangue fatte 2 settimane fa risulta tutto apposto posso stare tranquilla?Nel senso vuol dire che siamo sani entrambi?altrimenti con dei rapporti non protetti durante il ciclo mestruale lo avrei contagiato? grazie mille...
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Signorina,
dopo 2 anni se l'esame hiv è negativo può stare certamente tranquilla. Per altre eventuali patologie sono necessari esami specifici ma, in assenza di sintomi, mi sembra una situazione quanto mai tranquilla: se vuol stare più che sicura questi esami li farà ma "senza panico".
Per ogni eventuale ulteriore delucidazione, se cioè decidesse di effettuare altri esami oltre all'hiv, contatti un dermatologo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
forse però non mi sono spiegava proprio benissimo.io personalmente il test per l'hiv nn l'ho mai fatto(anche perché sono solo2giorni che mi è balenata per la mente questa paranoia).pensavo però dati i rapporti(anche durante il ciclo) che ho da 2anni con il mio attuale fidanzato(donatore di sangue) probabilmente se avessi avuto qualcosa lo avrei attaccato anche a lui ma dato che le sue analisi sono negative nn dovrei aver nulla nemmeno io.probabilmente andrò a fare anche io il test.per quanto riguarda le altre analisi xle altre mst oltre alle normali analisi del sangue,effettuo periodicamente il pap test e siccome mi ha detto il mio ginecologo che il tipo di paptest che mi ha fatto l'ultima volta valutava anche la presenza di eventuali altri batteri o virus oltre che il papilloma,nn mi sono preoccupata di fare altri controlli.grazie per la tempestività nella risposta
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Vale allora la seconda parte della risposta: contatti il suo dermatologo che le prescriverà uno screening MTS completo.
Cordialissimi saluti
[#4] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Forse è brutto da dire ma speravo di poter stare tranquilla con il fatto che il mio ragazzo stesse bene...invece da come parla non c'entra nulla questo mi pare di capire...
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Ripetiamo spesso che in medicina lo zero non esiste.
Se le dico zero le dico una bugia, ma non è che le probabilità di avere contratto qualche cosa, da quello che racconta, siano molto superiori allo zero. Se vuole stare tranquilla al 100% farà gli esami così non ci pensa più. Questo era - sostanzialmente - il ragionamento.
Di nuovo cordialissimi saluti