Utente 699XXX
Spesso il giorno dopo un'attività fisica abbastanza intensa mi viene una forte cefalea che poi il giorno successivo scompare. Faccio presente che subito al termine dell'attività fisica alcune volte ho la sensazione di avvertire quasi uno svenimento che poi scompare. Ho 57 anni, ho effettuato un elettrocardiogramma sotto sforzo che è risultato normale tranne una ipertrofia al ventricolo sinistro ed ho una storia familiare da parte paterna di ictus, infarti e disturbi cadiovascolari vari.
Per la pressione prendo mezza pasticca di Zantipress al giorno ma spesso la minima è intorno ai 90 mm.
Posso continuare a svolgere una certa attività fisica (fra l'latro in inverno pratico lo sci) ed aventualemte quali controlli eseguire?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'attivita' fisica moderata e' senz'altro raccomandabile.
I valori pressori che lei segnala non sono invece ottimali; le moderne linee guida consigliano valori inferiori a 12575 mmHg, specie in chi, come lei riporta, ha familiarita' per infarto ed ictus.
Ne parli con il suo medico curante per un aggiornamento della sua terapia.
Tenga presente che l'ipertrofia ventricolare sinistra e' indice di rischio cardiovascolare.
Utile l'aggiunta di piccole dosi quotidiane di aspirina.
cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org