Utente 208XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 21 anni, studente di infermieristica.
Premetto di essere un ragazzo ansioso, tanto che a gennaio sono finito in PS per un attacco di panico..ultimamente però ho la pressione un pò alta 140-150/90-95, talvolta cefalea e senso di ansia, che comprende una sorta di irrequietezza e mani fredde. ultimamente mi sembra di urinare poco..non so se è un fattore psicologico, dato che lavoro in ospedale e vedo tanti casi patologici, oppure è un problema...
secondo voi a 20 anni posso già soffrire di ipertensione/insufficienza renale?

grazie per la disponibilità

saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Valori isolati di pressione in questo modo non significano niente. L insufficienza renale non so da dove le l abbia tirata fuori...
Cerchi di camminare, di non fumare, e di bere acqua in abbondanza. Se i valori della diastolica dovessero risultare frequentemente maggiori di 90 mmHg, programmi un Holter pressorio
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Ma non sono isolati valori..è da qualche settimana che la pressione è sempre abbastanza alta, a parte al mattino e alla sera quando vado a letto...in più sento una sorta di intontimento, cioè testa pesante
[#3] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
secondo lei, dottore, può essere feocromocitoma??perchè ho visto che i sintomi sono gli stessi...
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei legge troppe cose su Internet e le intepreta male. Il feocromocitoma non ha l andamento pressorio che lei riporta, e ha anche altri sintomi che lei non Ha.
Cammini di più, beva più acqua e esegua un Holter pressorio
Arrivederci
Cecchini