Login | Registrati | Recupera password
0/0

Bruciore alla lingua

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Bruciore alla lingua

    Gentili medici,
    volevo parlarvi di un mio problema che da circa un mese ho alla lingua.

    Sintomi:
    - BRUCIORE ALLA LINGUA: è la stessa sensazione che si avverte alla lingua quando si beve un caffè troppo caldo. Si tratta di un bruciore continuo e abbastanza fastidioso.
    - sulla superficie della lingua, ma in particolar modo sulla punta, le PAPILLE EVIDENTI E IN RILIEVO. Somigliano quasi ai puntini presenti sulle fragole o sui kiwi (la somiglianza è nella forma, non nel colore).
    - LEGGERA PATINA BIANCA sulla lingua.

    Per un periodo ho utilizzato un colluttorio senza alcol che mi ha attenuato il senso di bruciore alla lingua, ma da un paio di giorni il bruciore è ripreso come prima...

    Mi chiedevo:
    1- Possono i rapporti orali poter causare qualcosa del genere?
    Perchè mi sembra che questa sensazione di bruciore si è manifestata dopo un rapporto orale al mio ragazzo...anche se le volte precedenti (sempre col mio ragazzo) non ho mai riscontrato questo problema.

    2- In alternativa potrebbe trattarsi di un'infezione? un' irritazione?

    3- un tumore orale può manifestarsi in questo modo?

    4- da quale tipo di medico dovrei rivolgermi per una visita specialistica?
    Grazie per l'attenzione



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 228 Medico specialista in: Odontoiatria e odontostomatologia
    Anatomia patologica

    Perfezionato in:
    Gnatologia clinica
    Medicina estetica

    Risponde dal
    2011
    Gentile paziente,
    i sintomi da lei riferiti possono adeguatamente essere visti sia dallo stomatologo,dall' otorinolaringoiatra o dal dermatologo. Questi sapranno fare diagnosi, se di tipo locale, infettivo o traumatico, o di tipo generale.
    Patologie neoplastiche alla sua età sono rare.
    Cordiali saluti


    Dr. Armando Ponzi
    www.sgfmedical.it

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    Gentile Dottor Ponzi,
    il medico da cui mi sono rivolta mi ha effettuato un tampone linguale per capire se si trattava o meno di una glossite di tipo infettivo.
    I risultati sono stati negativi, in quanto sono assenti sia batteri che miceti.
    Assodato che non si tratta di una glossite di tipo infettivo, da cosa può essere stata generata questa glossite?
    E' curabile?
    E' vero che i tempi di guarigione sono lunghi?



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 228 Medico specialista in: Odontoiatria e odontostomatologia
    Anatomia patologica

    Perfezionato in:
    Gnatologia clinica
    Medicina estetica

    Risponde dal
    2011
    Gentile paziente,
    se la glossite non è infettiva può essere di origine traumatica: verifichi se durante la deglutizione la sua lingua cade sugli incisivi inferiori e verifichi ancora se essi hanno margini taglienti. In sostanza se la sua deglutizione avviene con la lingua che tocca i denti inferiori allora può essere questa la causa. Ne parli con il suo dentista per trovare eventuali soluzioni.
    Cordiali saluti


    Dr. Armando Ponzi
    www.sgfmedical.it

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    Sì, in effetti un primo dentista a cui mi ero rivolta ha notato questa cosa durante la deglutizione.
    Tuttavia, qualche giorno prima che sorgesse questo mio problema alla lingua, ho avuto rapporti orali col mio ragazzo. Può questo episodio essere la causa di questa infiammazione che da circa un mese mi porto dietro?
    La ringrazio ancora.



  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    Sì, in effetti un primo dentista a cui mi ero rivolta ha notato questa cosa durante la deglutizione.
    Tuttavia, qualche giorno prima che sorgesse questo mio problema alla lingua, ho avuto rapporti orali col mio ragazzo. Può questo episodio essere la causa di questa infiammazione che da circa un mese mi porto dietro?
    La ringrazio ancora.



  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    Sì, in effetti un primo dentista a cui mi ero rivolta ha notato questa cosa durante la deglutizione.
    Tuttavia, qualche giorno prima che sorgesse questo mio problema alla lingua, ho avuto rapporti orali col mio ragazzo. Può questo episodio essere la causa di questa infiammazione che da circa un mese mi porto dietro?
    La ringrazio ancora.



  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 228 Medico specialista in: Odontoiatria e odontostomatologia
    Anatomia patologica

    Perfezionato in:
    Gnatologia clinica
    Medicina estetica

    Risponde dal
    2011
    Direi di stare tranquilla da quel lato è una semplice coincidenza: il tampone è negativo.
    Utilizzi dei colluttori antinfiammatori che possono aiutare.


    Dr. Armando Ponzi
    www.sgfmedical.it

  9. #9
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    Grazie ancora per la risposta, tuttavia avrei qualcosa da aggiungere.
    Ieri pomeriggio, infatti, spostando la lingua lateralmente, ho notato che su di un bordo della lingua, in corrispondenza del punto in cui si trovano le papille foliate, presento due escrescenze. Non le avevo mai notate prima.
    Sono 2 e sono poste su un solo lato della lingua.
    Ad occhio sembrerebbero due papille ingrossate. Possono essere un ulteriore sintomo di glossite?
    O sono segno di qualche malattia più importante? (hpv, cancro, ecc)
    Queste escrescenze (poste nel punto in cui si trovano le papille foliate) sono grandi come un granello di sale e dello stesso colore della lingua.
    In attesa di una visita specialistica, mi piacerebbe conoscere il suo parere.
    La ringrazio per le risposte e per l'attenzione.



  10. #10
    Indice di partecipazione al sito: 228 Medico specialista in: Odontoiatria e odontostomatologia
    Anatomia patologica

    Perfezionato in:
    Gnatologia clinica
    Medicina estetica

    Risponde dal
    2011
    Se il suo dubbio è la 'hairy leukoplakia, o 'leucoplachia villosa' del bordo laterale della lingua tipica di una fase aggressiva di AIDS la risposta è no.
    Se invece vuole vivere più tranquilla dopo metta in atto le dovute precauzioni: vivrà molto meglio.


    Dr. Armando Ponzi
    www.sgfmedical.it

  11. #11
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    quindi secondo lei non si tratta ne di tumore ne di leucoplachia.
    Ciò che vorrei capire, per stare più tranquilla, e se può trattarsi di hpv o se queste palline-escrescenze che si sono formate sul bordo della lingua sono un ulteriore sintomo della glossite che ho alla lingua.



Discussioni Simili

  1. Mchc e mpv
    in Medicina di base
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08/11/2011, 10:41
  2. Fastidio alla bocca dello stomaco
    in Medicina di base
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/10/2012, 19:44
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23/02/2010, 09:37
  4. Ghiandole sottomandibolari
    in Medicina di base
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 07/07/2009, 10:55
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23/04/2006, 18:49
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896