Registrati | Recupera password
0/0

Testosterone, lh, fsh, prolattina e spermiogramma

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011

    Testosterone, lh, fsh, prolattina e spermiogramma

    Buongiorno,

    a seguito di un controllo del mio spermiogramma per valutare indice di fertilità mi sono stati anche prescritti dal mio andrologo gli esami del sangue con controllo delle gonadotropine LH, FSH, testosterone, prolattina, FT3, FT4 e cortisolo.

    ho ritirato gli esiti e questo è il risultato:

    FSH : 5,1 mU/mL (1,4-18,1)
    LH: 2,6 mU/mL (1,7-8,6)
    PROLATTINA: 5,5 ng/mL (2,1-17,7)
    FT3: 2,74 pg/mL ( 2,0-4,0)
    FT4: 1,15 ng/dL (0,7-1,7)
    CORTISOLO: 90 ng/mL (50-260)
    TESTOSTERONE: 2,53 ng/mL **** (2,8-8,0)
    TESTOSTERONE LIBERO: 6,5 pg/mL **** (8,69-54,69)
    DIIDROTESTOSTERONE: 537 PG/Ml **** (155-533)

    Può essere questa una causa dell' alterazione della morfologia e motilità riscontrata nel mio spermiogramma (che riporto qui sotto)?

    volume 3 ml
    coaguli assenti
    ph 8
    numero spermatozoi: 118 milioni/ml
    numero spermatozoi: 354 milioni/eiaculato
    cellule rotonde: 0,102 milioni/ml
    cellule rotonde/spermatozoi: 0,09%
    emazie: assenti
    leucociti: 435 migliaia/ml
    granuli: assenti
    cellule di sfaldamento: assenti
    agglutinazione: presenti
    Vitalità: 89%
    MOTILITA':
    progressiva rapida a 60 min: 0%***
    progressiva a 60 min.: 0%
    non progressiva a 60 min.: 30%
    assente a 60 min.: 70%
    motilità totale a 60 min.: 30%
    motilita progressiva totale a 60 min: 0%*
    MORFOLOGIA:
    macrocefali: 4%
    microcefali: 4%
    testa vacuolata: 4%
    anomalie dell' acrosoma: 42%
    testa allungata: 40%
    teste doppie: 0%
    immaturi: 6%
    coda arrotolata:0%
    code doppie: 0%
    forme tipiche: 0%***
    forme atipiche: 100%
    conclusioni:
    ASTENOZOOSPERMIA - TERATOZOOSPERMIA

    Come è possibile notare lo spermiogramma è alterato nelle forme e nella motilità degli spermatozoi ed i valori di testosterone sono bassi.

    attendo commenti.

    grazie e saluti.




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 111 Medico specialista in: Andrologia
    Endocrinologia
    Urologia

    Risponde dal
    2011
    gentile lettore,

    di norma un livello basso di testosterone deve essere controllato e confermato una 2 volta.....vista la secrezione pulsatile di questo ormone....
    aggiungo che il testosterone libero dosato è molto aleatorio e sarebbe utile calcolarlo e non dosarlo!!!.

    gli altri ormoni sono regolari.

    circa l'esame seminale è estremamente singolare che ci siano tantissimi spermatozoi ma tutti lenti e MALFORMATI al 100%.

    uitle ripetere l'esame in laboratori qualificati....per esperienza consiglio di cercare un laboratorio dedicato.


    cordialità


    Prof. Giovanni Maria  Colpi

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Endocrinologia

    Risponde dal
    2011
    gentile lettore,


    confermo che è opportuno ripetere l'esame del testosterone con un altro prelievo.

    infatti è strano che un giovane come lei possa avere un livello inferiore alla norma.

    resta importante anche capire che l'esame seminale è estremamente variabile e quindi si deve esprimere un giudizio di fertilità solo dopo idonea ripetizione dell'esame in centro qualificato.....

    capita di vedere a milano spermiogrammi 100% malformati....veramente inverosimili

    distinti saluti


    Dr. francesco ciociola

  4. #4
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Buongiorno,

    grazie per le risposte.

    lo spermiogramma è stato effettauto al San Raffaele ma ripeterò sicuramente l'esame presso il Regina Elena.

    a questo punto effettuerò nuovamente anche i dosaggi ormonali.

    grazie ancora vi terrò aggiornati.

    buona serata.



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Endocrinologia

    Risponde dal
    2011
    ottima idea!!


    Dr. francesco ciociola

  6. #6
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Buongiorno,

    come promesso vi aggiorno sul nuovo spermiogramma effettuato presso Il centro di sterilità di coppia Regina Elena di Milano.
    qui di seguito l'esito:

    astinenza: 4 giorni
    viscosità: normale
    tipo eiaculato: completo
    liquefazione: completa

    PH: 8,0

    volume: 2,6 ml

    densità spermatozoi: 84,0 milioni/ml

    numero tot. spermatozoi: 218,4 milioni

    mobilità totale: 49%
    mobilità progressiva rapida(R): 2%
    mobilità progressiva lenta(L): 41%

    n. tot. spermatozoi mobili progressivi: 93,9 milioni

    forme fisiologiche: 7%
    anomalie testa: 72%
    anomalile collo: 19%
    anomalie coda: 2%

    agglutinazioni: presenti*

    cellule rotonde: 1 milioni/ml linea germinale

    test vitalità all' eosina: 65%

    TEST DI CAPACITAZIONE DI 1 ML DI LIQUIDO SEMINALE:
    (metodica gradienti)

    spermatozoi recuperati: 12,0 milioni
    mobilità totale: 98%
    mobilità progressiva rapida: 42%
    mobilità progressiva lenta: 56%

    num spermatozoi mobili progressivi recuperati: 11,7 milioni

    osservazioni:
    anomalile collo: angolati

    1. attendo commenti in merito a quanto sopra.
    2. A questo punto posso stare un po più tranquillo?
    3. Il risultato è accettabile per un possibile concepimento naturale?
    4. La presenza di agglutinazioni ha qualche significato? non dovrebbero esserci?

    effettuerò nuovamente un controllo a fine anno dato che attualmente sto eseguendo un ciclo di cura con integratori (ARGIDAM e altri integratori di catnitina, zinco, vitamine gruppo B, omega 3, coenzima Q10 ecc).

    A questo punto devo anche ripetere i dosaggi ormonali sopra riportati oppure non è necessario?

    grazie anticipatamente.
    saluti.







  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 27 Medico specialista in: Endocrinologia

    Risponde dal
    2011
    Gentile lettore,

    il quadro seminale è estramemente buono anche se prevalgono gli spermatozoi sui lenti.
    fa bene quindi a prendere l'arginina.

    per quanto riguarda le agglutinazioni, possono non significare nulla ma devono essere approfondite dallo specialista se riconfermate all'esame successivo.

    circa la probabilità di gravidanza spontanea, ovvio che il progetto riptoduttivo deve essere realizzato in due, cioè anche dal contributo femminile che deve essere studiato dallo specialista.

    circa l'esame degli ormoni è opportuno ripeterli e valutarli con lo specialista.

    distinti saluti


    Dr. francesco ciociola

  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 111 Medico specialista in: Andrologia
    Endocrinologia
    Urologia

    Risponde dal
    2011
    gentile lettore,

    concordo col collega.

    cordialità


    Prof. Giovanni Maria  Colpi


Discussioni Simili

  1. Fsh alto
    in Endocrinologia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 26/09/2011, 14:33
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14/09/2011, 08:47
  3. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 12/09/2011, 16:59
  4. Aumento tsh
    in Endocrinologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23/12/2011, 14:07
  5. Esami testosterone
    in Endocrinologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27/12/2011, 16:49
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,17        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896