Utente 211XXX
dottore mia nonna di 81 anni vorrei un consiglio sulla lettura dell'ecografia cardiaca,
atrio sinistro dilatato.
valvola mitrale con lembi ispessiti e calcificazione dell'emianulus posteriore.
ventricolo sinistro di normali dimensioni cavitarie con spessore parietali nella norma.
buona la cinesi globale e segmentaria (FE 60%).
valvola aortica con cuspidi ispessite e regolare escursione sistolica delle semilunari.
lieve ectasia dell'aorta ascendente (38mm).
sezione di destra nei limiti nella norma.
pericardio indenne.
COLOR DOPPLER
pattern trasmitralico da alterato rilasciamento.
insufficienza mitralica di grado moderato.
insufficienza tricuspidalica di grado lieve-moderato. PAPs 37 mmHg.
insufficienza aortica di grado lieve.
ECOCOLORDOPPLER TSA
A DX: carodite comune normopulsante, con curve velocimetriche nella norma e spessore intima-medio aumento (max 1.00 mm).
placca fibrocalcifica al bulbo con stenosi circa 30% ed impegno del tratto iniziale della carotide interna con stenosi circa 30%.
stenosi 25% al tratto iniziale della carotide esterna.
al doppler ed al color flow della carotide interna: curve velocimetriche di ampiezza e morfologia regolari.
A SX: carotide comune normopulsante, con curve velocimetriche nella norma e spessore intima-media aumentato (max 1.0mm).
placca fibrocalcifica al bulbo con stenosi circa 35% ed impegno del tratto iniziale della carotide interna con stenosi circa 40%.
placca fibrocalcifica al tratto medio della carotide interna con stenosi cira 35%.
stenosi 30% al tratto iniziale della carotide esterna.
assenza di lesioni aterosclerotiche ostruttive nel tratto extracranico della carotide interna ed esterna.
al doppler ed al color flow della carotide interna: curve velocimetriche di ampiezza e morfologia regolari.

VERTEBRALI: normopulsanti, con curve velocimetriche nella norma nei tratti esplorati (D1,D2,D3).

CONCLUSIONI: aterosclerosi di grado lieve-moderato degli assi carotidei bilateralmente. dottore sono patologie che possono portare ad angine? c e bisogno di prendere provvedimenti? grazie dottore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
considerata l'età di sua nonna, gli esami sono compatibili con un processo aterosclerotico diffuso, che richiederebbe una certa attenzione ai valori pressori e colesterolemici in primis, ammesso ovviamente che la signore non fumi e abbia un corretto peso corporeo.
Saluti