Utente 220XXX
Egregi Dottori,
Ho 35 anni e Da circa 6 mesi soffro di un fastidio costante alla pelle. Non si tratta di prurito ma per lo più di fastidio come bruciore, infiammazione soprattutto quando sono a contatto con qualche indumento (diciamo che quando sono nudo il fastidio non è così forte). Praticamente ogni volto che indosso qualcosa la pelle soprattutto arti e tronco la sento soffrire come se bruciasse ed al viso ho una sensazione di pelle secca e quando indosso qualche sciarpa mi da fastidio tantissimo. Ho fatto diversi esami: biopsia della pelle punch 0.3 m, esami del sangue, inclusi tutti quelli per malattie autoimmuni od altre malattie gravi (VES, c3,c4, ena,ana,elettroforesi....e cosi via), prove allergiche, intolleranze alimentari, patch test ma tutte con esito negativi. Sono stato da molti medici (sia privati che in strutture pubbliche) e tutti mi dicono sempre che potrebbe essere una dermatite atopica. Tengo a precisare che non ho nessun segno visibile sulla pelle, assolutamente nulla. Ogni tanto (soprattutto in passato soffrivo di eczema sulla schiena) ma ora questi episodi eczematosi sono quasi spariti. Non so più cosa fare ho provato molto medicinali istaminici ma senza nessun risultato. Non so più cosa fare ho chiesto ai vari specialisti se fosse necessario consulto con altri medici (neurologo?) ma mi dicono che è solo un problema di pelle atopica. Io non sto vivendo bene per questo problema e soprattutto per il fatto di non sapere cosa fare. Vi pregherei di aiutarmi a capire cosa fare.
Esiste una cura che dovrei seguire?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il problema che descrive può essere compatibile (lo diciamo solo in linea generale e telematica) con una disestesia cutanea, sintomo che può sottendere diverse forme dermatologiche o neuro-sensoriali;

orbene siamo solo nel campo delle ipotesi: bisogna passare alla realtà con una buona visita dermatologica che invito a fare nella sede a lei più confacente.

saluti
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta. Ho fatto ben 6 visite specialistiche con diversi dottori e tutti tendono a dire che si tratta di un fastidio dermatologico. Ognuno mi ha prescritto vari esami (incluso biopsia ed analisi di vario tipo), con esito negativo. Tutti mi dicono che si tratta solo di un problema dermatologico dovuto alla pelle atopica. Ma io non ho nessun segno sulla pelle (visibile), se non ogni tanto eczema sulla schiena. Tali sintomi secondo lei può essere compatibile con tale diagnosi? Non so che fare se non andare da altri specialisti (ma serebbe il settimo!!!). grazie per la risposta