Utente 128XXX
Buonasera
Da qualche giorno, ma puo' essere da molto tempo perchè non ci avevo mai fatto caso , ho notato passando con la lingua sul palato superiore un leggero rigonfiamento come un piccola pallina forse 1 mm(si trova sul lato sinistro a circa 3 cm dai denti)
Non è dolente ne tumefatta ma mi ha messo un po in agitazione
Cosa potrebbe essere?
Ho appena effettuato una visita ORL che mi ha semplicemente diagnosticato una tonsillite cronica ma non ho fatto notare il rigonfiamneto poichè non avevo fatto caso
Grazie a chiunque vorrà darmi qualche informazione
[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
Il rigonfiamento che lei descrive può ricondursi a piccola cisti sieromucosa delle ghiandole salivari presenti sul palato o di una patologia periapicale dentale di origine endodontica.
Nonostante non siano in sè cose serie è opportuna una visita odontoiatrica per fare la corretta diagnosi ed impostare la terapia causale.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore effettuerò domani la visita e la terrò informata
Grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dottore
Oggi ho vistro 3 odotoiatri diversi
2 sostanzialmente mi hanno detto di stare a vedere in questi giorni uno mi ha fatto la tac credo facciale
Non è stata ancora refertata dal radiologo ma mi ha detto che in teoria non si vede nulla
Anche lui mi ha detto di stare a vedere
Nel frattempo la pelle sopra questo piccolo rigonfiamento penso anche a causa delle varie manovre fatte si è arrossata
Non sono giunto a nulla e la cosa mi lascia un po' preoccupato
Cosa devo fare secondo lei
Cè qualche esame specifico che possa far vedere chiaramente cosa sia questo piccolo rigonfiamento?
Grazie ancora
[#4] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Se la lesione è sospetta va sottoposta ad esame istologico dopo prelievo bioptico,in questo modo si giungerà ad una diagnosi sicura.
Se 4 medici che l'han visitata non hanno ritenuto opportuno procedere in tal senso le ipotesi son 2:
1- è stata particolarmente sfortunata incappando in specialisti poco esperti i patologia e chirurgia orale (e non voglio credere che sia così)
2- la lesione non mostra caratteri clinici che destano motivi di preoccupazione ed è sufficiente seguirne il decorso che dovrebbe evolvere verso la risoluzione spontanea (visto che comunque non sono state prescritte terapie specifiche).
In ogni caso va prospettata una ipotesi diagnostica.
Non le hanno detto nulla a riguardo?
E' da ricordare che qualsiasi lesione non si risolva spontaneamente o dopo terapia in un periodo di un paio di settimane merita un approfondimento diagnostico.
Trascorso tale lasso di tempo, se la lesione fosse ancora presente si faccia visitare da uno specialista in chirurgia orale, o da un maxillo-facciale o da un dermatologo.

ps La tac darà informazioni su un eventuale coinvolgimento del tessuto osso sottostante, se ad esempio è stato eroso dalla lesione

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno
Non mi hanno detto nulla di particolare se non che potrebbe essere un ascesso fistoloso o un granuloma causato dai denti (questo detto da chi poi mi ha fatto fare la tac)
Il rigonfiamento è rientrato e non presenta più alcun arrossamento
Si sente solo leggermente passando con la lingua
Oggi ho ritirato la tac Dentascan Superiore ed Inferiore che recita;
"Esame eseguito con apparecchiatuta TC ad acquisizione volumterica Gendex CB 500 Conebeam
Iniziale quandro di Parodontopatia
Non si apprezzano significative lesioni ossee a focolaio
Presenza di cisti da ritenzione a carico della mucosa del pavimento di entrambi i seni mascellari"
Non dice nulla in merito al punto dove sentivo il rigonfiamento sotto il palato
Preciso che 2 anni fa avendo fatto una risonanza magnetica encefalo avevano riscontrato uno pseudo polipo infiammatorio nel seno mascellare sinistro che sia l'OTL
che il mio medico di base hanno detto di non trattare e che si tratta di reperto molto frequente
Il radiologo che ha refertato la tac mi sostanzialmente detto la stessa cosa per queste cisti da ritenzione (che forse mi sembra di capire sia la stessa cosa del polipo infiammatorio)
Potete gentilmente darmi qualche informazione in merito e se effettivamente non cè nulla da fare salvo che in futuro non diano problemi respiratori ecc
Grazie come sempre


[#6] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
la conebeam da lei effettuata è negativa per patologie periapicali. La lesione essendo mucosa non è repertabile ma appare in via di risoluzione . Le cisti mucose sono reperti occasionali che generalmente non necessitano di trattamenti: per una migliore definizione del suo problema può consultare un otorinolaringoiatra.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Attenzione a non fare confusione:la tac che ha effettuato adesso recita "Presenza di cisti da ritenzione a carico della mucosa del pavimento di entrambi i seni mascellari" questa lesione non ha nulla a che vedere con la lesione che le si era formata (e adesso si è risolta) sul palato. Quello che evidenzia la tac è molto probabilmente quello che 2 anni fa era stato identificato solo in un seno mascellare (quello di sin)come pseudopolipo, un reperto in effetti molto frequente che va tenuto solo sotto controllo ed asportato solo in determinate limitate condizioni.Per sapere se in futuro potrebbero darle problemi respiratori (o più che altro problemi infiammatori a livello dei seni mascellari) sarebbe opportuno parlarne con un otorino.
Da quanto ci scrive non si parla di lesioni a livello palatale.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Gentili dottore vi ringrazio molto della vs consulenza
Nella tac non si parla di lesione a livello palatale
Nel frattempo il rigonfiamento è davvero minimo e si apprezza solo passando la lingua
Non è arrosato e non è dolente
Lo terrò monitorato
Grazie ancora per il vs tempo