Utente 125XXX
Gentili medici,

gradirei un vostro parere riguardo all'esito dello spermiogramma ritirato oggi e che su consiglio dell'urologo che mi sta seguendo ho eseguito presso un ospedale 'diverso da quello in cui mi recavo precedentemete.
Faccio una premessa doverosa per chi non fosse al corrente della mia storia clinica:
a giugno 2010 ho subito una orchiectomia dx post torsione e orchidofissazione testicolo sx, da due anni soffro di prostatodinia e ho un varicocele sx di primo grado
da circa 15 mesi io e la mia compagna siamo alla ricerca di una gravidanza.

Ecco il referto:
Astinenza 4 gg
volume eiaculato 3,5 ml
ph 7,5
colore giallastro viscosità normale
odore normale
coagulo presente
liquefazione dopo 20'
batteri +
emazie assenti
leucociti rari
cellule epiteliali rare
trichomonas assente

numero spermatozoi per eiaculato 31 500 000
numero spermatozoi per ml 9 000 000
agglutinati meno 10%
cellule rotonde per ml 400 000

MOTILITà
spermatozoi mobili 20%
motilità progressiva 13%
motilità non progressiva 7%
immobili 80%

MORFOLOGIA
forme normali 6%
varianti fisiologiche 0%
forme abnormi 94%
anomalie testa 64%
anomalie tratto intermedio 18%
anomalie coda 112%

totale spermatozoi mobilità progressiva ml 1 170 000
totale spermtozoi motilità progressiva per eiaculato 4 095 000
Swelling test 75%
Eosin test 85%

che ne pensate.........la prox settimana farò vedere il tutto al mio urologo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente considerata anche la prostatite non è uno spermiogramma disastroso, va però presa cmq in considerazione l'idea se dopo una terapia non è migliorato specie nel numero, di passare ad una fecondazione assistita
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

pensiamo che, se il laboratorio ha seguito le attuali indicazioni date dall'OMS, questo esame presenta un numero di spermatozoi inferiori ai 14-15 milioni per ml e che la loro motilità è ridotta.

Senta ora il suo andrologo che speriamo abbia chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Nel frattempo, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la tempestiva risposta......avrei alcune domande da sottoprvi.

Rispetto ai precedenti spermiogrammi eseguiti vedo dei parametri mai visti a cosa si siferisce il Swelling test e il Eosin test ?

Esistono attualmente delle cure a livello farmacologico o di integratori che possono migliorare i valori 'anomali'.........l'urologo ha escluso l'intervento sul varicocele......

Ultima domanda......rispondetemi sinceramente.....smettere di fumare ( 20 sigarette al giorno ) può aiutare a migliorare la qualità del liquido seminale?

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

rispondo prima alla sua ultima domanda invitandola a leggere questo link:

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/326/Fumare-fa-male-agli-spermatozoi.

I test da lei riferiti invece dovrebbero indicarci la vitalità e la possibile "capacità" dei suoi spermatozoi a fertilizzare un ovocita ma nulla di determinante.

Infine sulle terapie possibili da utilizzare solo il suo andrologo, che si spera abbia chiare competenze in patologia della riproduzione umana, gliele può indicare.

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Gentili medici,

la scorsa settimana mi sono recato dal mio urologo per fare il punto della situazione....dopo aver letto l'esito dello spermiogramma insieme abbiamo deciso di evitare l'intervento sul varicocele in quanto essendo monorchide c'è sempre un minimo rischio di compromettere l'unico testicolo rimasto e poi il risiltato in termini di miglioramento di fertilità è incerto. Questo è l'esito della visita:

Ho rivalutato il paziente sottoposto con successo clinico a orchiectomia destra e orchidofissazione sinistra per pregressa torsione completa a destra. Ricerca di gravidanza da circa un anno senza esito con donna di 30 anni sana.
Il paziente è noto per varicocele sinistro in monorchide di primo grado. Ha eseguito spermigramma con riscontro di astenoterato confermato
In base al quadro seminale affido il paziente al collega del centro della fertilità

Ho chiesto poi un parere riguardo ad un integratore consigliatomi dal mio farmacista...il proxeed nf....mi è stato risposto che sicuramente il prodotto non fa male e qualche lieve miglioramento potrebbe portarlo....
Avete avuto pazienti trattati con questo integratore.....?

Una domanda ancora sullo spermiogramma....cosa significa batteri + ?

Grazie di un vostro parere sulla situazione
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

anche noi le diciamo " che sicuramente il prodotto non fa male e forse qualche miglioramento può portarlo...." ma non confidi solo su questa indicazione terapeutica.

Infine batteri+ non significa nulla di preciso se la spermiocoltura è risultata negativa.

Un cordiale saluto.
[#7] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Gentili medici,

su suggerimento del mio urologo questa mattina mi sono recato da un andrologo specialista in medicina della riproduzione umana per avere un parere sulla mia situaione attuale......dopo aver letto l'esito degli spermiogrammi fino ad ora eseguiti e dopo ecocolordopler testicolare eseguita durante la visita ecco il suo parere:

Orchiectomia dx post torsione. Spermiogramma : OAT media. MAR negativo. Partner 30 anni ricercano prole da 1 anno.
Emiborsa destra disabitata. Didimo sinistro di 15 ml, sodo, edipidimo e deferente regolare. Minimo varicocele sinistro ma senza reflusso venoso all'ECD estemporaneo. Ecopattern gonadico finemente irregolare ( orchiopatia secretoria, vedi valore FSH )

Conclusioni
programma FT 500cp i al giorno a stomaco vuoto per cicli di mesi ( mattina)
C Tard i cp algiorno a stomaco vuoto per cicli di 2 mesi ( pomeriggio)
a maggio ripetere spermiogramma

Che ne pensate.....cosa significa Ecopattern gonadico finemente irregolare ( orchiopatia secretoria, vedi valore FSH )

secondo l'andrologo ci sono possibilità di concepimento naturale......
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che un'ecografia per essere valutata ed interpretata necessita di un controllo diretto (visualizzazione delle foto), tuttavia per risponderle l' ecostruttura del testicolo è caratterizzata da echi fini, addensati, disposti con grande omogeneità, mentre nel suo caso sembrano irregolari. La frase "( orchiopatia secretoria, vedi valore FSH )" potrebbe non volere dire niente e comunque necessiterebbe di sapere il suo valore dell'FSH.

Cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto quale è il valore del suo FSH e degli altri ormoni eventualmente valutati?
[#10] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Questi sono i valori degli esami svolti:

FSH 17.24

LH 7.22

Prolattina 19.4

Testosterone 3.42


che ne pensate della terapia consigliatami.......P.S. l'andrologo al quale mi sono rivolto su indicazione del mio urologo mi ha dato molta fiducia.........Gli spermiogrammi li potete vedere nei miei post precedeti ve li rammento

Ecco il referto:
Astinenza 4 gg
volume eiaculato 3,5 ml
ph 7,5
colore giallastro viscosità normale
odore normale
coagulo presente
liquefazione dopo 20'
batteri +
emazie assenti
leucociti rari
cellule epiteliali rare
trichomonas assente

numero spermatozoi per eiaculato 31 500 000
numero spermatozoi per ml 9 000 000
agglutinati meno 10%
cellule rotonde per ml 400 000

MOTILITà
spermatozoi mobili 20%
motilità progressiva 13%
motilità non progressiva 7%
immobili 80%

MORFOLOGIA
forme normali 6%
varianti fisiologiche 0%
forme abnormi 94%
anomalie testa 64%
anomalie tratto intermedio 18%
anomalie coda 112%

totale spermatozoi mobilità progressiva ml 1 170 000
totale spermtozoi motilità progressiva per eiaculato 4 095 000
Swelling test 75%
Eosin test 85%

[#11] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

visto che l'andrologo consigliato dal suo urologo le ha dato molta fiducia ne segua i consigli e le terapie indicate.

Cordialità
[#12] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Gradivo solamente sapere un vostro parere sulla terapia ecc..........come solitamente è stato sempre fatto da altri suoi colleghi
[#13] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Oggi ho acquistato presso la farmacia i prodotti consigliati dall' andrò logo specialista in medicina della riproduzione e con mia sorpreso leggo che l integratore ft500 plus e' utilizzato per migliorare la fertilità femminile........e di aiuto anche in caso di astenospeia come il mio???? Grazie
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa postazione, anche se a noi poco comprensibile, non possiamo che consigliarle di seguire le indicazioni ricevute dal suo andrologo, l'unico che ha potuto valutare in diretta il suo reale quadro clinico.
[#15] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Gradivo solamente una vostra opinione come fino a poco tempo fa è stato sempre fatto su questo utilissimo siti.......certo che seguo le indicazione del mio andrologo ma un vostro parere mi avrebbe fatto veramente piacere, ho sempre avuto ottimi consigli da parte votra......
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il nostro parere è un pò frenato dal fatto che ci sfuggono alcuni passaggi clinici diagnostici del suo andrologo che dipendono molto probabilmente dalla valutazione clinica diretta da lui fatta e quindi, come già dettole: "anche se a noi poco comprensibile, non possiamo che consigliarle di seguire le indicazioni ricevute "; se ci sono suoi dubbi sulle indicazioni ricevute, bisogna fare riferimento al proprio medico di fiducia o sentire un terzo parere ma in diretta e con tutte le carte sul tavolo" .

Il prodotto consigliatole non è un farmaco ma fa parte della complessa famiglia degli integratori su cui il dibattito fra gli andrologi e altri medici è molto aperto.

Comunque il prodotto, non essendo mirato a risolvere problematiche andrologiche, viene usato anche da numerosi ginecologi.
[#17] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Quali sono i passaggi clinici che 'sfuggono' ? io ho eseguito esami su esami in questi ultimi anni, ecografie testicolari,transrettali,spermiogrammi,spermiocoltuere ecc ecc ecc
[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ad esempio l'esame clinico diretto è sempre purtroppo un passaggio clinico che, in questa sede, "sfugge"...