Utente 531XXX
sono stata operata a settembre 2007 al tunnel carpale della mano dx
i dolori precedenti l'operazione sono scomparsi ma da un mese circa riscontro nelle dita anulare e mignolo degli scatti sopratutto la notte e di prima mattina
come posso risolvere questo nuovo disturbo?dipende dall'operazione o da altro?
ringrazio anticipatamente per la eventuale cortese risposta
saluti
giovanna MILANO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Cara signora,
il fastidio che lei ha non dipende dal precedente intervento.
Esistono comunque studi che affermano che la causa per cui si forma una sindrome del tunnel carpale e l'insorgenza delle dita a scatto sia la stessa, ovvero una tendinite dei flessori.
Le faccio alcune precisazioni e spero di essere il più chiaro possibile.
La sensazione di scatto che lei nota è dovuta al fatto che i tendini flessori del IV e del V dito non scorrono più bene all'interno delle puleggie.
Il tunnel carpale è invece dovuto ad una compressione del nervo mediano da quanto sta sopra (il legamento trasverso) o, molto più frequentemente, da quanto sta sotto (i flessori... appunto).
Nella mia pratica clinica, ma anche in quella di qualsiasi ortopedico che fa anche chiururgia della mano l'associazione di tali patologie è molto, ma molto frequente.
Cosa fare per risolvere il problema? Le linee guida prevedono un ciclo di antinfiammatori; il secondo livello terapeutico è dato dalle infiltrazioni; il III livello terapeutico è l'intervento chiurugico, ovvero la puleggiotomia (si taglia la puleggia che non fa scorrere bene i tendini).
Sperando di essere stato il più chiaro possibile,
le faccio tanti auguri.

Dr. Michele Milano
[#2] dopo  
Utente 531XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio moltissimo per la cortese e sollecita risposta
cordiali saluti