Utente 158XXX
Egregi dottori volevo sottoporre alla vostra attenzione un referto di un'ecocardiografia eseguita qualche giorno fà, sperando che voi possiate spiegarmi meglio di cosa si tratta, riporterò solo le parti salienti del referto :
Ventricolo Destro : funzione sistolica 50% Visibile aspetto di bulding diastolico della parete libera apicale( da verosimile trazione trabeccolare).
Esame eseguito in corso di tachicardia sinusale.
Spessori parietali nei limiti di norma. Aumentata trabeccolatura apicale del VD.Assottigliamento del SIA in corrispondenza della fossa ovale con immagine riferibile a shunt sinistro-destro.Minima-lieve insufficienza aortica
Premetto che ho 28 anni e l'esame mi è stato eseguito perchè da parecchio tempo soffrivo di tachicarie forti, mancanza di fiato durante un minimo sforzo e sopratutto cefalee persistenti e ricorrenti. Spero possiate darmi unaa spiegazione in merto grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'esame ecocardiografico di per sè, non è indicativo di particolari patologie, tuttavia le lievi anomalie riscontrate sarebbero meritevoli di un ulteriore approfondimento diagnostico, con un Holter ECG 24h ed eventualmente con una RMN cardiaca. Utile un riscontro clinico con un cardiologo "dal vivo".
Saluti
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio vivamente per la sua risposta, volevo inoltre dirle che ora stò assumendo il bisoprololo 5mg 2 volte al giorno e olprezide 1 compressa al giorno, con questi farmaci diciamo che sono riusciti ad abbassarmi le pulsazioni però ho sempre parecchia sonnolenza e a volte mi sento più stanco del normale,fermorestando che il problema del mancafiato non è migliorato. Non crede che forse stia assumendo una terapia troppo forte? Grazie mille nuovamente e buona giornata