Utente 226XXX
Gentile dottore ho 53 anni,sono dà almeno 13 anni iperteso,prendo ogni mattina una pastiglia di Triatec-hct 25+5 mg.Adesso non so se è l'età ho l'ipertensione ma non ho più quelle belle erezioni anche spontanee durante il giorno,inoltre mi sembra che anche il mio pene si sia rimpicciolito,grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le erzioni spontanee dimuinuiscono per un sacco di fattori, ultimo queklle pastiglie, che se dovevano farle male, glielo avrebbero fatto subito. Idem per il rimpicciolimento. Da notare che passati i 50 vi possono essere alterazioni fibrotiche dei corpi cavernosi che rimpiccioliscono il pene. Malattie della tunica albuginea, oppure fenomeni emotivi possono essere le altre cause. Prostata e PSA sono comunque sempre meritevoli di un tagliando. Contatti un collega dal vivo, che come vede le ipotesi sono diverse.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Cavallini che mi ha preceduto, se desidera poi avere altre informazioni su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

l'erezione, il suo modo di attivarsi, la sua rigidità ed il suo mantenimento nel tempo dipendono quasi esclusivamente da fattori circolatori.
la sua età ed il fatto di essere iperteso ci potrebbe far pensare che le sue arterie non siano più in grado di dilatarsi adeguatamente in risposta ad uno stimolo sessuale.
Oggi abbiamo la possibilità di valutare un caso come il suo e di poter consigliare le soluzioni di tale problema.
Nella sua città non è difficile trovare un valido andrologo
cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
"dipendono quasi esclusivamente da fattori circolatori". Caro signore, quanto sostiene il collega, il di cui testo riporto virgolettato, è probabile, ma la invito caldamente a considerare che questo è un blog in cui non è possibile visitare o fare esami e quindi fare diagnosi con simile tranquilla precisione.