Utente 552XXX
buongiorno,
sono appena stato dal medico aziendale per avere un suo parere su una protuberanza dolente sotto allo sterno. mi ha detto che trattasi dell'apofisi xifoidea che si è strappata. l'unica proposta è stata quella di prendere antidolorifici.

vorrei sapere, me la tengo così, si ripara da sola, non si ripara? a me dà disturbo soprattutto stando seduto, e se la tocco mi duole il petto per parecchio tempo.
non ho ricordi di aver subito un trauma correlato, nè saprei datarne la comparsa a livello di disturbo, sicuramente nell'ultimo periodo s'è fatto più intenso.

vi ringrazio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
lo sterno é un osso molto resistente e mi sembra proprio impossibile che una sua porzione si possa distaccare senza alcun motivo apparente.
La prima cosa a cui si pensa é il trauma ma poiché lei dice di non averne subito a questo punto io cercherei di indagare in relazione anche all'incremento della sintomatologia dolorosa.
Comici con l'eseguire le prime indagini radiologiche