Utente 955XXX
Salve, ho 51 anni ed effettuando delle normali RX alla colonna è risultato che:
"come reperto casuale si segnala immagine calcifica di generose dimensioni proiettantisi nella proiezione latero-laterale all'altezza dello spazio intersomatico L2-L3 da ricondurre a formazione litiasica a stampo renale destra, da studiare, anche mediante esame ecografico del rene medesimo"
Vorrei sapere gentilmente di cosa si tratta. Volevo inoltre spiegare che da piccola ho avuto la nefrite curata in ospedale e che durante la mia vita non ho più avuto problemi ai reni.
Vi ringrazio anticipatamente per la gentilezza e saluto cordialmente attendendo una V/s risposta.
PS: volevo solo aggiungere che faccio terapia da un anno con EUTIROX 50MICROGRAMMI, una pastiglia al giorno e sono da un anno in menopausa.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso
40% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
una calcolosi a stampo, quindi di grosse dimensioni, deve essere affrontata e non monitorata.
L'esame più indicato in questi casi è una URO-TAC che ci fornisce dettagli importanti:
- dimensioni esatte del calcolo
- indice di opacità per valutare l'eventuale composizione e natura
- funzionalità del rene
- riscontro di eventuali anomalie anatomiche del rene.
Ci tenga informati
[#2] dopo  
Utente 955XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la Sua pronta risposta.
volevo aggiungere, se possibile, che tra due giorno avevo in programma 10 giorni di ferie. Posso partire tranquilla, o devo rimandare il tutto????
La ringrazio ancora per la disponibilità e saluto cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Mauro Seveso
40% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile Signore
Se non ha febbre può tranquillamente andare in ferie