Utente 226XXX
Salve cari specialisti,
sono un ragazzo di 22 anni. Da tempo mentre urino mi capita (episodi isolati) di avvertire terribile bruciore all'uretra, notando che l'urina, nella fase terminale, diventa bianca, colorando l'acqua del gabinetto (come se buttassi del latte nell'acqua). Raccogliendo questa urina sul palmo della mano, noto che questa è piena di parti (puntini) solide bianchiastre. Ne consegue un persistente bruciore interno (suppongo uretra e tutta la parte interna tra ano e scroto). Questi episodi si verificano indipendentemente dall'avere rapporti sessuali o masturbazione.

Vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
l'unico modo per verificare di che cosa si tratta è eseguire degli esami colturali che le potrà prescrivere in base alla visita il suo curante.