Utente 207XXX
salve
sono un ragazzo di 25 anni. Non ho mai avuto problemi di acne gravi in tutta la mia vita se non di normale routine. purtroppo però questa routine persiste da tanto tempo. notavo come alcuni amici , che hanno sofferto di acne pesantemente da giovani, in questi ultimi anni perdevano questa caratteristica. per il dermatologo non esistono delle spiegazioni o patologie scatenanti per questi brufoli singoli ma fastidiosi. in questi ultimi tempi (forse già più di un anno) mi sono messo di impegno a mangiar bene (credo di essere uno dei pochi della mia età che lo fa) e a notare se questo dipendesse da stress (esami, liti, nervosismo vario, poco riposo). in realtà l unica cosa che ho notato è che l unica cosa che avviene con una certa regolarità nella mia vita è il sesso (da solo o con la mia ragazza). so già che tutti quanti i medici non associano queste due cose (ho già letto e sentito tutte le risposte di dermetologi e fatto delle ricerche) ma io ho testato questa cosa per molti mesi con periodi di astinenza e periodi di attività. è una cosa che per me è diventata matematica e non è una fissazione perchè prima di ragionarci su 1) non lo sapevo 2) avveniva lo stesso. quando sono in astinenza per una settimana la mia pelle è normale ma quando ho un orgasmo è matematico che nei due giorni successivi mi si formino pochi brufoli fastidiosi e dolorosi nell area delle tempie (che credo essere la più grassa del mio viso). è sistematico! nell ultima settimana non ho avuto rapporti e la mia pelle era normale se non per brufoli invisibilissimi e indolore..2 giorni fa ho fatto autoerotismo ed oggi mi ritrovo con dei bozzi sottopelle rossi e che fanno un pò male sulle tempie. l ho notatao tantissime volte! ve l ho detto..è quasi una reazione logica.
spero che qualcuno possa aiutarmi perchè quando maturano sono veramnete fastidiosi. comunque so già che si dirà che non c entrano queste due situazioni correlate..ma a quanto pare non sono l unico che ha notato questa "strana" coincidenza. ecco perchè ho scritto in questa sezione. vorrei sapere se devo fare controlli a livello ormonale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
durante una regolare attività sessuale è possibile una fluttuazione ormonale tale da portare i livelli di testosterone così elevati da portare all'acne, detto ciò se vuole togliersi una cuoriosità faccia un dosaggio di testosteronemia durante un periodo di astinenza ed un dosaggio dopo alcuni rapporti sessuale in ogni caso stia sereno sono episodi che scompariranno non appena regolarizzerà la sua attività sessuale
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
salve dottore. grazie per la risposta.
le dico che qulche mese fa ho fatto un esame completo presso un urologo per un controllo generale. dopo un giorno e mezzo di astinenza questi sono i miei valori di dosaggio con tecnica immunoenzimatica (non so se si riferisce a questi):

fsh: 6,99 mIU/ml
lh: 3,43 mIU/ml
testoster. : 449,2 ng/dl
17-beta stradiolo 33 pg/ml

in più vorrei capire in che senso intende dire che dovrei regolarizzare la mia attività sessuale?

la ringrazio molto per le risposte.
[#3] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
dottore non ho ricevuto più sue risposte e le chiedo gentilmente di aiutarmi con questo problema che mi sta alterando abbastanza l umore. a dimostrazione di ciò che dico ho un ulteriore esempio. la settimana scorsa ho avuto un'astinenza di circa sei giorni e la mia pelle era per il 90% liscia..sabato e domenica ho avuto rapporti sessuali e da ieri mi si sono gonfiati tanti brufoletti alcuni dolorosi nella zona tempie e fronte. un altra cosa che ho notato e che la situazione dei brufoli in generale tende ad essere migliore in appena sveglio per poi peggiorare in serata.