Utente 185XXX
Salve e grazie anticipate per eventuali risposte.

Un ragazzo di 20 anni deve essere operato per risolvere un varicocele di 2°grado. Fa uso abitudinario di sostanze cannabinoidi possono esserci accortezze da osservare in previsione dell'operazione? Qualche controindicazione riguardo l'assunzione nei giorni precedenti all'operazione, principalmente mi interessa eventuale interferenza con l'anestesia.

Grazie di nuovo,

Buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore, come lei spero sappia ,l'uso cronico dei cannabinoidi provoca delle lesioni cerebrali che sono state ben documentate alla PET tac . Comunque le consiglio l'astensione da tale droga almeno una settimana prima dell'intervento.
[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta Dr.De Siati, ma avrei voluto avere piu'chiara la risposta riguardo eventuali interferenze con l'anestesia.
[#3] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Per avere una risposta più precisa dovrebbe rivolgersi ad un anestesista.
Distinti saluti
[#4] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, possibili fenomeni di interferenza con l'anestesia (specie generale), sono in rapporto con la datazione, il tipo, la quantità e la frequenza della assunzione. Anche gli esami preoperatori potrebbero risentirne. Fermo restando che sarebbe molto opportuno sospendere, come le ha detto il collega urologo, nel preoperatorio, è assolutamente necessario informarne il suo anestesista in modo che possa fare le scelte idonee.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Walter Belcio
20% attività
0% attualità
0% socialità
PIETRA LIGURE (SV)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
buongiorno, l'uso abituale di cannabinoidi è fortemente sconsigliato in quanto i danni al sistema nervoso sono pericolosi e l'effetto paranoico nel tempo può essere devastante.
A parte questo, che suppongo non le interessi minimamente, non esistono particolari interferenze nel caso di una anestesia spinale.
Nel caso di anestesia generale è possibile avere in alcuni casi risvegli particolarmente burrascosi che possono rendere difficoltosa l'autonomizzazione del paziente.
Sicuramente è buona norma astenersi da ogni sostanza illecita psicotropa nelle settimane precedenti l'intervento e informare l'anestesista a cui toccherà gestire la sua vita durante l'intervento.