Utente 226XXX
Gentilissimi dottori,
mio marito (26 anni) ha effettuato uno spermiogramma per un sospetto di varicocele,è un anno che proviamo ad avere un bambino io ho 25 anni e sto facendo vari controlli,ho un ovaio micropolicistico.
Questo è l'esito del suo spermiogramma.

Contollo :1 Astinenza : 4 giorni
Volume eiaculato 3 ml
PH: 7,3
Colore :giallastro
Coagulo : presente
Viscosita': NORMALE
Liquefazione: DOPO 20'
Odore : Normale
Batteri :++
numero spermatozoi x eiaculato: 120.000.000
numero spermatozoi x ml.: 40.000.000
Agglutinati: <10%
Emazie: ASSENTI
Leucociti: RARI
Cellule epiteliali: RARE
Cellule rotonde x ml.: 600.000
Trichomonas: ASSENTE

Totale spermatozoi mobili (%): 31
Spermatozoi con motilità progressiva (%):26
Spermatozoi con motilità non progressiva (%): 5
Spermatozoi immobili (%):69

Forme Normali %: 8
Forme abnormi %: 92
Varianti Fisiologiche %: 0
anomalie testa %: 80
anomalie coda %: 5
anomalie tratto intermedio %: 7

Totale spermatozoi mobili per eiaculato: 37.200.000
Totale spermatozoi motilita' progressiva x eiaculato: 31.200.000
Totale spermatozoi motilita' progressiva e morfologia normale x eiaculato: 2.496.000

Eosin Test %: 80
Swelling Test %: 80

Grazie per la vostra gentile attenzione,al più presto mio marito farà anche una visita andrologica.
Cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

se l'esame del liquido seminale è stato fatto seguendo attentamente i recenti parametri dati e consigliati dall'OMS, l'esame del liquido seminale di suo marito può considerarsi nella norma tranne che per la motilità.

Detto questo il varicocele può essere preso in considerazione come possibile causa ma qui solo il vostro andrologo, che conosce per bene la reale situazione clinica di suo marito, saprà essere più chiaro e preciso nell'eventuale indicazione terapeutica da seguire.

Nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo Dott.Beretta,
la ringrazio moltissimo per la sua risposta.
L'esame è stato eseguito seguendo attentamente i recenti parametri consigliati dall'OMS, al più presto procederemo con un ecocolordoppler scrotale e una visita andrologica,mio marito ha effettuato solo una visita urologica finora e il varicocele è palpabile solo dopo la manovra di Valsalva,quindi come ho letto dal suo trattato si tratterebbe di un varicocele di I° grado?
Le forme abnormali ci preoccupavano molto oltre alla motilità,secondo lei basterebbe una cura farmacologica o si deve procedere ad un'operazione chirurgica?
La ringrazio ancora per la sua disponibilità.

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

senza ecodoppler delle vene spermatiche e visita clinica diretta, difficile darle una indicazione terapeutica precisa da questa postazione.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo Dott.Beretta,
La ringrazio ancora una volta per la sua risposta,lei ha ragione, capisco perfettamente che bisogna procedere agli step successivi,comunque visti i tempi di attesa volevamo rassicurarci del fatto che questi valori fossero nella norma.

Grazie per la sua disponibilità.
Buona serata.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

mi sembra che già le avevo già scritto che: "l'esame del liquido seminale di suo marito può considerarsi nella norma tranne che per la motilità."

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

per sua tranquillità faccia ripetere l'esame seminale e per un quadro più completo, aggiunga anche i dosaggi ormonali. Si consulti con il suo specialista di riferimento e se necessario, ci faccia sapere.
[#7] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo dott.Maretti,
Grazie anche a lei per il suo intervento,allora alla visita con l'andrologo per i prossimi controlli faremo aggiungere anche i dosaggi ormonali.
Vi faremo sapere.

Cordiali saluti.
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

aspettiamo i dati per consigliarla al meglio.

Cordialità
[#9] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

ogni specialista ha il suo modo di vedere ed affronatre un problema
Io ripeterei l'esame del liquido seminale per vedere se i dati negativi (motilità) siano confermati o smentiti. Con l'esame seminale effettuerei anche una urinocoltura e spermiocoltura con antibiogramma per vedere se possano essere presenti infezioni capaci di alterare i movimenti degli spermatozoi.
Non mi sembrerebbero presenti dati che possano far sospettare una patologia endocrina.
La considerazione del varicocele e dei genitali dovrebbe essere fatta da un andrologo che possa avanzare una ipotesi diagnostica o terapeutica.
cari saluti
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

non si butti a fare tutte le indagini possibili ed immaginabili ; hanno un costo e poi possono risultare da un punto di vista clinico poco utili a meglio definire il vostro problema.

Segua ora le indicazioni già date e poi risenta l'andrologo del marito, se presente.

Sarà lui che le indicherà eventualmente quali altri passi diagnostici e terapeutici si dovranno intraprendere.

Ci aggiorni, se lo ritiene utile.

Un cordiale saluto.
[#11] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ancora a tutti,
Per ora procederemo solo con l'ecodoppler che finalmente siamo riusciti a prenotare e poi con la visita andrologica,ed eventualmente se ci sarà consigliato dall'andrologo dopo la visita ad ulteriori esami.

Cordiali saluti.
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi sembra una decisione saggia!
[#13] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007

Ottima decisione.
[#14] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimi dottori,
mio marito si è sottoposto ad ecocolordoppler ed è risultato tutto nella norma.
Questo è il referto:
all ecocolordoppler si evidenza:
a sx varicocele I grado ecografico alla manovra di valsalva
nulla a carico del destro,didimi e epididimi bilateralmente normali come dimensioni, ecostruttura e dimensioni.
L'urologo che gli ha fatto l'eco gli ha detto che è tutto nella norma,ora si sottoporrà anche alla visita andrologica comunque.

Volevo sapere ma un forte periodo di stress sul lavoro può portare ad uno spermiogramma con qualche valore non buono tipo quello di mio marito,perchè a questo punto direi che per fortuna l'ipotesi varicocele sia stata scartata.
Grazie ancora per la vostra attenzione.
Cordiali saluti.
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

ora bisogna portare il referto ecografico al suo andrologo per valutare clinicamente con lui anche cosa significa il varicocele di primo grado riscontrato, tramite ecocolordoppler, al testicolo sinistro.

Poi anche l'ipotesi che lei solleva deve essere attentamente valutata e poi bisogna, sempre con il vostro andrologo, decidere le necessare indicazioni e strade terapeutiche da seguire.

Cordiali saluti.
[#16] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo Dott.Beretta,
la ringrazio per la sua risposta e le farò sapere anche cosa risulta dopo la visita andrologica.
Ma secondo il suo parere sarebbe utile anche una spermiocultura o non serve?
Grazie ancora.
Cordiali saluti.
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Aspetti la valutazione clinica del suo andrologo, non faccia esami inutili!
[#18] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

ripeterei l'esame seminale poichè in conformità delle indicazioni del WHO (Organizzazione Mondiale della Sanità) poiché nello stesso soggetto si possono verificare sensibili variazioni di alcuni parametri dell’esame, è opportuno ripetere l’esame trascorsi almeno 7 giorni, ma non oltre i tre mesi. Inoltre come già suggerito prima della visita è opportuno un dosaggio ormonale (FSH, LH, E2, PRL, Test.t.).

Cordiali saluti
[#19] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimi dottori,
oggi mio marito ha effettuato una visita andrologica e l'andrologo ci ha confermato che il varicocele è di primo grado e non desta alcuna preoccupazione per ora,mentre invece ha riscontrato una piccola infiammazione all'epididimo sinistro da curare,mentre il testicolo destro è in perfetta condizione.
Questo è il referto:
Testicoli bilaterali,mobili,non dolenti. Epididimo sinistro con testa di volume aumentato,dolente alla palpazione.
Si consiglia:
- Levofloxacina 500mg 1 cp al dì per 5 giorni
- Nimesulide,1+1 bustina al dì dopo i pasti per 4 - 5 giorni
- dopodichè Danzen , 1 cf x 3 al dì per 8 giorni
- Fertylor , 1 cp al dì per 3 mesi.

Trascorsi i 3 mesi di terapia nuovo spermiogramma,spermiocultura e test capacitazione più nuova visita andrologica.

Grazie per la vostra attenzione.
Cordiali saluti.
[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, ora segua le indicazioni ricevute e poi ci aggiorni, se lo ritiene utile.
[#21] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentili Dottori,
Mio marito,dopo la cura di 3 mesi riportato qui sopra ha ripetuto lo spermiogramma il 22/02/2012 e questi sono gli esiti:

Volume: 3ml
colore: biancastro
ph: 7,8
coagulazione:presente
liquefazione: completa
viscosità: normale

Numero spermatozoi/ml: 100.000.000
Numero totale spermatozoi: 300.000.000
Cellule rotonde della linea germinale: 500.000/ml
Leucociti: 500.000/ml
Agglutinazione: assente
pseudo agglutinzione: assente

Motilità dopo 60min.:
forme a con motilità progressiva rapida: 10%
forme b con motilità progressiva non rettilinea: 20%
forme c con motilità non progressiva: 25%

Motilità dopo 120 min.:
forme a con motilità progressiva rapida: 10%
forme b con motilità progressiva non rettilinea: 20%
forme c con motilità non progressiva: 20%

Morfologia
Forme normali : 4%
Anomalie della testa: 68%
Anomalie della testa,del tratto intermedio e della coda:28%
Anomalie della coda: 0%

Test di capacitazione:
Trattamento: SWIM - UP da pellet
Liquido seminale trattato 1 ml
spermatozoi recuperati 18.000.000

Motilità.:
forme a con motilità progressiva rapida: 60%
forme b con motilità progressiva non rettilinea: 20%
forme c con motilità non progressiva: 0%

Morfologia forme normali: 5%

Spermiocultura: Assenza di microrganismi patogeni.

Dopo questo spermiogramma ha effettuato un'ulteriore visita con la seguente terapia:
VSL#3 1bustina al giorno per 15 giorni
Fertylor 1 cp al giorno per 3 mesi
Idiprost 1 cp al giorno per 1 mese

Ha quasi finito tutta la terapia ora gli hanno consigliato un'ulteriore spermiogramma da effettuare nel mese di giugno.

Come valutate l'esito di questo secondo spermiogramma?
Vi ringrazio anticipatamente,
Cordiali saluti.
[#22] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

il quadro seminale di suo marito presenta sempre una motilità non perfetta degli spermatozoi.

Detto ciò poi si ricordi che questo dato non indica l'impossibilità di ottenere una gravidanza spontanea ma si ricordi anche che la fertilità di una coppia non dipende solo da un esame del liquido seminale.

Se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna appunto una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#23] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio nuovamente per la sua disponibilità,a breve ci rivolgeremo ad una ginecologa esperta in infertilità e se sarà il caso effettueremo un altro spermiogramma.
Cordiali saluti.
[#24] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il risultato è soddisfacente,tecnicamente è presnte una astenozoospermia (la motilità progressiva deve essere > 32% per essere considerata normale). Consiglio di proseguire con terapia per una valutazione fra tre mesi, come del resto le hanno consigliato.

Un cordiale saluto
[#25] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio Dr.Maretti,speriamo che quest'ulteriore cura a base di integratori abbia migliorato ulteriormente la motilità.
[#26] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi raccomando non perdete il contatto anche con il vostro andrologo.

Ancora bun cordiale saluto.