Utente 202XXX
Buonasera scusate, ma sono preoccupata per mio marito da ieri dice di avere un forte dolore al testicolo sinistro e all'inguine, il dolore va via via peggiorando anche sedersi gli costa fatica, volevo portarlo al pronto soccorso ma non ci ha voluto andare. In passato dice che capitava di avere un dolore simile ma nel giro di mezza giornata scompariva. Il testicolo si è gonfiato un poco. Faccio presente che in età puberale, mi ha raccontato, il testicolo sinistro non era ancora sceso e il suo medico gli fece fare delle iniezioni ( non sa di cosa) per farglielo scendere. Comunque è sempre rimasto molto più piccolo rispetto al dx. A che specialista mi consiglia di rivolgerci? Domani andrò comunque dal medico di base ma vorrei capire quali possono essere gli scenari. Grazie anticipatamente e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

lo scenario può essere legato ad una infiammazione acuta del testicolo ed annessi oppure (anche se non ci riferisce l'età di suo marito), cosa più importante e che richiede invece una valutazione in urgenza, una possibile torsione del funicolo dello stesso testicolo (vista anche la storia clinica che ci racconta).

Quindi, se il dolore è ancora presente o è aumentato, bisogna correre al pronto soccorso.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Grazie, marito ha 54 anni, seguirò il suo consiglio
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Penso sia la vostra una decisione saggia.

Mi faccia sapere, se lo ritiene utile, cosa è realmente successo.
[#4] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore, mi scusi se la disturbo ancora, stamattina mio marito sta molto meglio : il dolore e il gonfiore al testicolo sx sono quasi completamente scomparsi, dice che gli è rimasto come un indolenzimento (ieri notte non è voluto andare al pronto soccorso ed io , purtoppo non posso portarcelo di peso, gli ho dato una tachipirina 1000 per alleviare il dolore, ma non penso sia stato questo a farglieli passare) Arrivati a questo punto vorrei prenotare una visita specialistica (privatamente al fine di velocizzare il tutto e valutare bene cosa è meglio fare) noi abitiamo in provincia di Torino può indicarci un medico a cui rivolgerci in città? Nel caso non fosse possibile chiedere questo tipo di informazioni, mi scusi in anticipo nella fretta non ho letto il regolamento. Grazie comunque per le preziose informazioni e cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,


una visita urologica o andrologica sarebbe molto opportuna.
A Torino o nei centri circostanti esistono molte strutture ospedaliere con ambulatori delle due specialità
cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

in questi casi è sempre bene chiedere un'informazione mirata al proprio medico di fiducia e poi anche il nostro sito in altre sezioni le può essere eventualmente di aiuto.

Un cordiale saluto.