Utente 202XXX
Buongiorno,
sono un uomo di 35 anni. Da circa 6/7 anni ho cominciato ad avere un progressivo diradamento ed assottigliamento dei capelli dal vertice alla zona frontale e nella zona occipitale (stempiatura). Ad oggi la situazione è ancora soddisfacente ma ho notato, soprattutto in questo ultimo anno, un marcato assottigliamento dei capelli sempre nella medesima zona. Da tre anni effettuo una visita una volta all'anno da un dermatologo che per gli scorsi 2 anni mi ha prescritto l'assunzione di integratori: 2 compresse di Nipon E ultra (boehmeria nipononivea 300 mg pro die )e 2 di Braderm triko-plus al giorno. Quest'anno mi ha tolto il Braderm ed inserito un nuovo integratore: Oenobiol Croissance capillaire che contiene Per 2 capsule Vitamina B1 1,4 mg 100 ,Vitamina B2 1,6 mg 100 ,Vitamina PP 18 mg 100 ,Acido Pantotenico 6 mg 100 ,Vitamina B6 2 mg 100 ,Biotina 0,15 mg 100,Olio di semi di zucca 540 mg.
In aggiunta mi ha prescritto il minoxidil al 2% 1ml 2 volte al giorno.
Ecco i quesiti:
1)Secondo voi questi rimedi naturali hanno una effettiva efficacia o sono per lo più dei palliativi (molto costosi tra l'altro)?
2)Nel caso si potrebbe utililizzare dei preparati galenici con i medesimi principi attivi?Hanno uguale efficacia?
3) Il minoxidil non sarebbe più efficace al 5%?
4)Ed infine ho letto che gli effetti collaterali, agenti sulla sfera sessuale, derivanti dall'uso della finasteride si riducono da un caso su 100 ad un caso su 1000. E' effettivamente così?La finasteride ha un limite di tempo lungo la può essere utilizzata o se ne può fare uso indeterminatamente?
Ringraziando per il servizio reso saluto cordialmente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Signore,
più volte abbiamo sottolineato come noi non crediamo al valore dei cosiddetti "integratori alimentari" a meno di casi particolarissimi. Tanto meno crediamo possano avere una qualche efficacia nelle alopecie androgenetiche maschili.
Il minoxidil nel sesso maschile è indicato al 5%, almeno personalmente consiglio il 2% solo per le donne.
Gli effetti collaterali della finasteride 1 g al dì per l''alopecia sono davvero rari, almeno nella mia personale casistica. Il farmaco viene assunto in cronico anche per molti anni.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore per la risposta,
volevo infine chiederle se il farmaco generico contenente finasteride ha la stessa efficacia di quella "di marca".Su internet si legge infatti che si possono avere problemi di corretto dosaggio ed anche di efficacia del farmaco (dovuta ad alla rottura della capsula contentente il principio attivo) qualora, ad esempio, si acquistasse la finasteride in dosi da 5mg e la si dividesse assumendone 1mg pro die.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
abbiamo più volte risposto a questa domanda. Generalmente noi preferiamo i prodotti confezionati dall'industria, e questo vale sia per il minoxidil che per la finasteride da 1 g. Non possiamo fare di tutta un'erba un fascio, nel senso che ci sono ancora alcuni farmacisti molto validi nella preparazione dei galenici. Non potendo noi, per ovvi motivi, conoscerli singolarmente, preferiamo consigliare il prodotto industriale sul quale non vi sono dubbi di qualità.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Grazie di nuovo innanzitutto,
io non mi riferivo ai prodotti galenici preparati dal farmacista ma a prodotti industriali "equivalenti" ai prodotti più pubblicizzati (i famosi farmaci equivalenti) anche reperibili però in dosaggi differenti.
Es.
1)La marca X o la marca Y di un prodotto contenti entrambi finasteride 1 mg hanno la stessa efficacia?
2)Un prodotto contente capsule da 1 mg di finasteride ha la stessa efficacia di un prodotto contenente compresse o altro di dosaggio superiore (es. 5 mg) che devo suddividere io nel dosaggio corretto (1 mg) o l'efficacaci di quest'ultimo è inferiore?
Ancora grazie per la disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Per la finasteride da 1 g l'efficacia è la medesima per tutti i prodotti industriali. Questo concetto non vale per tutti i generici, nel senso che all'interno dei generici vi sono farmaci che dal mio punto di vista sono meno efficienti.
La seconda parte della sua domanda ha già avuto risposta: se lei rompe una cpr da 5 mg espone il principio attivo ad un traumatismo (ad esempio esposizione all'ossigeno od alla luce) quindi lo "manipola" esattamente come un galenico.
Di nuovo cordiali saluti