Utente 227XXX
Sono Renato di anni 57.
In data 21/10/2011 sono stato sottoposto ad intervnto chirurgico per ernia inguinale sx con plastica con rete. Intervento eseguito con anestesia locale.
decorso post operatorio ottimo, con un piccolo particolare, nella zona dell'intervento si presentava un rigonfiore e a detta del chirurgo che ha eseguito l'intervento del tutto normale.
Ieri il gonfiore è aumentato procurandomi anche dolore quindi ci appoggiavo una mano per trattenere il dolore e piano piano il gonfiore rientrava, come accadeva prima dell'intervento. Faccio altresì presente che dopo l'intervento non ho fatto nessuno sforzo e non ho avuto mai febbre. Ancora oggi il gonfiore si ripresenta e appoggiandoci leggermente la mano lo stesso rientra. In attesa di risposta, anticipatamente ringrazio.
Renato

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile signore come può ben immaginare è impossibile poter fare la diagnosi della tumefazione che riferisce senza una visita. Il dolore e il gonfiore nei primi tempi dopo l'intervento sono normali e possono essere causati dall'infiammazione con cui i tessuti dell'organismo rispondono al corpo estraneo rappresentato dalla protesi.L'altra possibilità è che si tratti di un sieroma ( accumulo di versamento sieroso) . Risulta difficile pensare ad una recidiva erniaria. Il consiglio però, è quello di sentire il Curante e poi se del caso il Chirurgo operatore.