Utente 227XXX
Salve! Sono una ragazza di 25 anni sono alta 1.68 e peso circa 65 Kg e fumo in media 4 sigarette al giorno.
Da qualche anno soffro di tachicardia sinusale presente durante tutta la giornata
(escluso di notte). Vi scrivo perchè è da un paio di mesi che soffro di forti fitte al petto, sotto al seno sx, in generale
in tutta la parte sx del corpo (braccio, mandibola,fianco,mano...)
Ho eseguito diversi esami
tra cui esami del sangue(nella norma)
Tiroide (nella norma)
ecg (tachicardia sinusale con Blocco incompleto di branca sx)
holter delle 24 ore (anche in questo caso è stata riscontrata una tachicardia con una frequenza media di 98 battiti).
A fine novembre eseguirò anche un ecg da sforzo.
E' possibile che ci sia una relazione tra questi dolori e la mia tachicardia? E soprattutto, dopo aver
eseguito questi esami, posso ritenermi un pò più tranquilla riguardo al cuore?
Non sono una persona particolarmente ansiosa, ma a causa di questi disturbi lo sto diventando!
Grazie mille per una vostra eventuale risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
è pressocchè impossibile che una alterata attività cardiaca sia responsabile della sua sintomatologia dolorosa; il test da sforzo, indubbiamente, dirimerà ogni dubbio sulla perfetta salute del suo cuore.
Stia serena.
Saluti
[#2] dopo  


dal 2014
La ringrazio di cuore per la sua celere risposta!
Sicuramente sarò molto più tranquilla!
Grazie ancora!