Utente 213XXX
Salve sono un uomo di 33 anni che da tempo soffre di extrasistolia ventricolare che sto curando da mesi con almarytm compresse e omeprazolo poichè probabilmente le extrasistole provengono da un reflusso gastro-esofageo,tale terapia sta funzionando molto bene visto che da 5/6000 extrasistole al giorno adesso avverto circa 50 extrasistole al giorno nelle giornate peggiori,purtroppo però qualche sera fa mi sentivo un cerchio e un mal di testa con vampate di calore,mi sono misurato la pressione ed avevo 190/100,mi sono recato in ospedale dove dopo la somministrazione di lasix in vena i miei valori sono scesi a 140/85 e mi hanno dimesso,in questi ultimi giorni sto controllando la pressione 3 volte al giorno dalle 15 fino a quando vado a letto la mia pressione si aggira intorno ai 150/95..come mi devo comportare?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
considerata la sua giovane età, in genere si tenta sempre un approccio integrato di tipo dietetico (basso contenuto di grassi animali, eviti cibi salati e il sale in genere) e di modifiche dello stile di vita (sport, attività all'aria aperta, etc..) prima di una eventuale terapia farmacologica.
Consideri poi la sua qualità di vita al momento, se vive un particolare contesto stressante (psico o fisico che sia), il ritorno alla normalità può favorire il ripristino dei valori pressori.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la celere risposta..purtroppo non sono stato completo nella mia domanda..io sono uno sportivo da anni..circa 3 volte a settimana faccio jogging per + di un'ora al giorno e 1 volta a settimana vado in palestra ed effettuo esercizi con i pesi, evito cibi grassi da sempre anche per la mia possibile predisposizione a cardiopatie ischemiche visto che i miei genitori hanno una storia clinica di tale tipo, da quando ho iniziato a riscontrare la pressione alta ho eliminato il sale, sono alto circa 1,75 e peso 69kg, riguardo alla mia vita attualmente nn mi sento particolarmente stressato visto che rispetto agli anni precedenti ho solo mezza giornata impegnata dal lavoro mentre prima lavoravo dalle 8 alle 20..io spero di nn dover utilizzare altri medicinali visto che gia' assumo almarytm e omeprazolo..quando sono stato in ospedale con la pressione a 180/100 mi è stato prescritto coverlam 5/5 mezza compressa al giorno,ma davvero vorrei evitare..se provo per una settimana ancora ad aspettare che scendano i valori possono esserci complicazioni gravi?grazie