Utente 714XXX
salve,
da un pò di mesi io e mia moglie proviamo ad avere un bimbo ma sembra che ci sia qualcosa che non và. lei ha fatto tutti i controlli che il suo ginecologo gli ha prescritto ed è risultato tutto nella norma nel frattempo ha richiesto uno spermiogramma anche a me e leggendo i valori del mio test mi ha detto che c'è qualcosa che non và. i miei valori sono i seguente:

astinenza 5gg
volume: 5 (1.5-5)
pH: Alcalina
colore: Lattescente
viscosità: Normale

numero nemaspermi: 68 mil/ml (60-100)
mobilità dopo 60': 65
molto mobili: 80%
poco mobili: 15%
immobili: 5%

mobilità dopo 120': 30
molto mobili: 10%
poco mobili: 15%
immobili: 75%

agglutinazioni: Assenti
agglomerati: Assenti
forme tipiche: 85%
forme atipiche: 15%

esame microscopio
cellule: Rare
leucociti: 3-4
emazie: 1-2

al termine della lettura il dottore mi ha prescritto lo stesso test in un altra struttura in più mi ha inserito anche un Ecocolordoppler testicolare e delle analisi del sangue ( FSH, LH, 17 BESTRADIOLO, PRL, TESTOSTERONE, SHBG INIBINA B).
Io non ho nessun problema a fare questo tipi di controlli ed infatti ho già preso appuntamento per tutto ma mi chiedevo quale sia il grande problema che non mi è stato spiegato in maniera molto chiara " o non sono stato io in grado di capire".
resto in attesa di una vostra risposta e vi ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

molto probabilmente il suo andrologo si è accorto che l'esame del liquido seminale fatto non segue le ultime indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e quindi ha richiesto un nuovo esame in struttura più aggiornata e, visto il suo quadro clinico complessivo ed accelerare il processo diagnostico, ha chiesto altre indagini supplementari.

Cordiale saluti.
[#2] dopo  
Utente 714XXX

Iscritto dal 2008
grazie dottore per avermi risposto,
non avevo dubbi nel rifare le analisi nel centro che lui mi ha consigliato, infatti come già scritto sopra "ho già prenotato tutto quello che lui ha richiesto", cercavo solo di capire quale sia il problema che lui ha riscontrato da queste analisi che ho già fatto, lei me lo sà dire?
ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro signore, gli accertamenti richiestiLe hanno lo scopo di doveroso completamento del bilancio della Sua salute riproduttiva. Da qui è impossibile (e scorretto) entrare nel merito di ogni singola storia clinica, ma dall'esame del liquido seminale, a parte la doverosa precisazione sulle modalità di refertazione del collega che mi ha preceduto, non emergono dati preoccupanti. Cordiali saluti e incoraggiamenti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette osservazioni del collega Conti poi si ricordi che un solo esame del liquido seminale poco ci dice e, se desidera avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggersi anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.