Utente 227XXX
Salve, da pochi giorni ho riscontrato un problema che sembra si stia aggravando. Ho avuto un rapporto con la mia partner una settimana fa. All'inizio del rapporto ho avvertito dei dolori ma dopo pochi secondi sono scomparsi. Credo che questo sia dovuto alla scarsa lubrificazione delle parti interessate ma non essendo un medico non so se possa avere a che fare con i sintomi manifestati in seguito. Nei 2 giorni successivi ho notato una concentrazione di macchie bianche sul glande. Non le definirei proprio macchie poiché riuscivo benissimo a toglierle e inoltre mi causavano prurito. Escluderei che si tratti di scarsa pulizia in quanto ogni giorno, praticando sport, faccio la doccia. Ho cercato di togliere queste "macchie" con acqua e sapone e in effetti sono diminuite fino a non trovarne più traccia. In seguito dopo circa una settimana ho avvertito sempre dei fastidi che non mi causavano alcun dolore ma semplicemente prurito. Questa mattina però ho iniziato a sentire un forte dolore... non riuscivo a scoprire il glande. La pelle che ricopre il glande sembra si sia ristretta. Ho notato inoltre che quest'ultima all'interno è rossa. Penso sia irritata. Inoltre ho provato a scoprire il glande lentamente sopportando il dolore per capire cosa poteva essere. Mi accorsi che alla pelle della punta del pene si stavano creando delle piccole spaccature (Minuscoli taglietti) da cui usciva un pò di sangue. Penso sia per la scarsa elasticità della palle. Come ultimo sintomo ho notato che sempre la pelle che ricopre il glande, quando ho cercato di scoprirlo, era a forma di anello. Per spiegarmi meglio questa specie di anello era più piccolo rispetto al resto della pelle del pene. Di cosa potrebbe trattarsi? Naturalmente farò dei controlli ma vorrei conoscere più o meno cosa potrei avere. Grazie in anticipo! Aspetto con ansia vostre risposte!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
dovrebbe trattarsi di una balanopostite.
vada a fare i controlli.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dr. Biagiotti grazie per aver risposto alla mia domanda. Ho visto delle foto in rete e corrispondono alle "macchie" che ho descritto in precedenza. Adesso riesco ad aprirlo anche se ancora avverto un pò di dolore. Comunque le macchie sono sparite nel giro di un giorno resta solo il problema della pelle ristretta. Andrò a fare degli accertamenti per sapere come curarla. Da quanto ho capito e letto in rete non è grave ma è solo un'infiammazione. Mi può confermare quanto ho appena detto? Grazie ancora per il suo intervento mi è stato di grande aiuto!