Utente 227XXX
orrei sapere se ci sono rischi estremi per la sostituzione della valvola mitralica per un 69enne in buono stato di salute , senza altre patologie.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La chirurgia della mitrale attualmente ha molte diverse possibilità. Non avendo alcun dato del paziente al quale si riferisce, e cioè se sia affetto da stenosi o da insufficienza, la funzione veicolare sinistra, le patologie associate, diabete, fumo , colesterolemia, etc. lei comprenderà che non posso esserle di alcun aiuto.
Cordialemnte
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
la persona che dovrebbe sostituire la valvola miltralica, ha avuto una stenosi.
Grazie della risposta.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se la valvola non fosse particolarmente calcifica si puo' tentare una valvuloplastica, di solito con buon esito- se invece fosse molto calcifica si renderebbe necessaria la sostituzione con una protesi meccanica e con una terapia anticoagulante orale, ovviamente a vita.
cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Il rischio operatorio calcolato con l'Euroscore per il caso proposto è del 2,89% di morte

cordialmente