Utente 227XXX
ho 33 anni, da 7 anni pratico con il mio fidanzato rapporti non protetti in quanto spero in una gravidanza ...ma non succede nulla.
Dall'inizio dell'estate cè qualcosa che nn va....nn è prurito ma quasi un bruciore e le mie mutandine sono sempre macchiate, avverto anche dei dolori alle ovaie che si estendono fino alla schiena , per nn parlare dei rapporti che sono un pò dolorosi, tutto cio ho sempre fatto cure fai da te subito provvedevo a ovuli e lavande e come detergente pevaryl.

2 mesi fa sono stata dal ginecologo mi sottopone a visita e ecografia anche intravaginale dice tutto apposto lui di perdite nn vede nulla di quanto io ho riferito mi prescrive solo genetra capsule vaginali per 7 dì e successivamente 1 a settimana per un anno . comunque vuole uno spermiogramma e mi manda a fare il pap-test , ma dopo una settimana da questo esame mi vengono gli stessi fastidi : stimolo continuo di urinare ne prurito ne bruciore insomma solo fastidi ma un'abbondante perdita bianca quasi gialla densa come una crema che spalmandola su un pezzo di carta sembrava di consistenza farinosa . Allora mi reco dopo 3 giorni presso una clinica per fare un tampone vaginale (risultato flora saprofita) ma la ginecologa che mi ha effettuato il prelievo mi dice che è candida e che devo fare una bella cura. per cui chiedo al mio lui di iniziare lavaggi con pevaryl ma dopo qualche giorno mi riferisce che gli sono spuntati sopra dei puntini bianchi ,la farmacia mi dà una crema nizoral da applicare sopra , detergente pevaril , 2 cp. diflucan , e fermenti lattici da ingerire ( sembra scomparso tutto ) .
A me invece il medico curante mi prescrive diflucan da 10 gr. per 10 giorni ,daktarin ovuli e lavande , è il solito pevaril detergente.
ovviamente i successivi rapporti sono protetti.

risultato( ASC-US si consiglia opportuna colposcopia)

il medico che mi fa la colposcopia Mi dice che è una vaginite batterica e che per il resto tutto apposto e mi prescrive normovagin capsule vaginali e lenigin crema con applicatore per 7 giorni.
ma dopo una settimana stessi problemi urina contina senso di prurito di bruciore e perdite bianche quasi gialle ma questa volta sembra latte caciato tipo ricotta e subito dove inizia la zona pilifera come una irritazione che avverto anche al tatto.

particolare importante ciò accade subito dopo le perdite trasparenti che sono sintomo di fertilità insomma intorno al 16° giorno fingiorno fino al 21° circa .

mi domando è dico ma è lui che nn si è curato abbastanza in quanto la sera prima abbiamo avuto rapporto o c'è qualcosa in me .

Dopo aver visto la colposcopia (vaginosi Battetica) mi prescreive Cleocin crema vaginale per 7 sere e Edenil soluzione vaginale per 7 mattine........e speriamo bene.

Cosa mi conviene fare spermiogramma o spermiocoltura o altro?


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
La spermiocoltura è un esame che, per le sue stesse modalità di esecuzione, spesso non è dirimente sia per la presenza di falsi positivi che di falsi negativi. Più utile per una diagmosi di infezione delle vie seminali è il test di Stamey ( un esame particolare che richiede l'esecuzione di una massaggio della prostata da parte dello specialista uro-andrologo).In considerazione del fatto che la gravidanza non è ancora arrivata consiflierei al partner di eseguire uno spermiogramma in un Centro con esperienza ( di solito i Centri che eseguono procreazione assistita hanno un laboratorio di seminologia in grado di eseguire esami attendibili).
Indubbiamente però il partner deve prima di tutto sottoporsi a visita andrologica.
[#2] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille ! successivamente le darò notizie in merito .
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Oltre agli esami edglio dare occhiata dal vivo al fidanzato. Che un po più di qualche cosa si capisce anche da li.- Protegga i rapporti fino a guarigione sennò rischiate ping pong. (contagio recxiproco continuo)
[#4] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2011
certamente lo faremo !
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.