Utente 224XXX
salve sono un paziente iperteso e diabetico di anni 62 in una recente visita medica al centro diabetologico mi è stato consigliato di effettuare un ecg da sforzo ogni anno . ecg di base regolare si evidenziavano , eas bbd eminblocco ant sx. ecg da sforzo negativo per ischemia miocardio inducibile.MI ha turbato il cardiologo , siccome 10 anni fa ci fu una valutazione errata di un ecg da sforzo con miocardioscintigrafia negativa da parte di un altro cardiologo, dicendomi che nonostante l'ecg da sforzo effettuato ieri era negativo potevano esserci dei falsi negativi,.vi chiedo quale è il metodo per fare una valutazione di falsi negativi' inoltre se debbo fare indagini piu approfondite vi chiedo scusa ma sono preoccupato essendo un paziente ansioso vi ringrazio anticipatamente cordiali saluti,-.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se la prova da sforzo è negativa per ischemia vuol dire che è negativa. La scintigrafia da sforzo è più sensibile ma espone a notevoli quantità di radiazioni e quindi non può essere ripetuta periodicamente.
Non so che terapia lei attui per la ipertensione ne' il comportamento pressorio sotto sforzo che lei non ha riportato.
Con così poche notizie, ovviamene, posso esserle poco utile
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
gentile dottore mi scuso non ho descritto tutto - per l'ipertensione assumo ogni mattina il coaprovel da 300mg la prova da sforzo ho iniziato con un valore pressiorio di 15080 poichè io sono molto ansioso ed ogni qualvolta devo effettuare degli esami mi si alza la pressione al raggiungimento dello sforzo massimo la pressione era 200100 poi iterrotto al 90dellafcmt su mia richiesta poi degredita 170 80 ed 160 70 vi ripeto sono turbato per quanta riguarda mi abbia detto il cardiologo inerente ai falsi negativi.ho letto su internet che il 20100 dei pazienti diabetici sedentari come me potrebbero avere questi falsi negativi inoltre potrebbero essere asintomatici pure avendo delle coronopatie mi piace molto informarmi su internet pero a volte ci si puo confondere e poi somatizzare come dicono i medici. la saluto ringraziandola molto
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Appare evidente che la sua terapia non la copre sufficientemente. Converrà quindi che ne armi con il suo cardiologo curane per modificarla..
È comunque indispensabile che lei perda peso.
Ovviamente spero che non sia fumatore.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchnicuore.org