Utente 581XXX
Buonasera,
sono una mamma (ansiosa) di due bimbi... la bimba piu grande ha 3 anni e 5 mesi che ha già avuto almeno un paio di episodi di cistite.
La prima volta avrà avuto due anni ricordo che diceva che aveva bruciore a fare la pipi e ho sentito un forte odore nelle urine... contattato la pediatra mi ha prescritto monuril due buste senza neanche effettuare una urinocoltura...
Dopo questo episodio sarà passato un anno circa e sentivo che la pipì aveva un fortissimo odore (specie dopo la notte in cui la bimba porta ancora il pannolino)..
Contatto la pediatra che minimizza...sarà il caldo o sarà che rimane a macerare per tutta la notte... sta di fatto che dopo diversi e diversi mesi che la pipì aveva questo forte odore la bimba ha avuto un episodio di febbre alta ... decido di farle io privatamente un esame urine e urinocoltura: escherichia coli colonie 10 milioni unità... nitriti nelle urine ... curiamo con antibiotico per 10 gg. Dopo soli 3 gg dalla fine dell'antibiotico ripetiamo l'esame che risulta negativo...
Ora a distanza di diversi mesi la bimba come già ha avuto in passato ha perdite di pipi (nel senso che dice di dover fare la pipi ma non riesce a trattenerla e la fa addosso tutta o parte...) ho contattato la pediatra e ha minimizzato: sarà la nascita del fratellino... No, non è così...vedo che alla bimba scappa non è un problema psicologico...
Domani ripeto esame urine e urinocoltura privatamente.... Preciso che alla nascita (dopo un mese) è stata effettuata eco renale ed era tutto nella norma...
Nel frattempo ho avuto la brillante ideona di navigare su internet e ho trovato che le cistiti non curate nei bimbi sotto i 3 anni possono causare danni permanenti ai reni con problemi nel tempo tipo insufficienza renale ecc...
e mi sono impanicata!
Vorrei sapere da voi se davvero cistiti ripetute come nel nostro caso possono avere tali conseguenze ... e cosa dovrei fare ora...
Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Nobili
24% attività
4% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Cara signora innanzitutto faccia visitare la bimba, faccia controllare se ha una sinfisi delle piccole labbra ( attaccate tra loro), che predisporrebbe all'infezione facendo stazionare le urine,se ciò fosse basterebbe staccarle e applicare una crema agli estrogeni per non farle riattaccare. Altrimenti se l'infezione recidiva consiglio ripetere l'eco renale e vescicale e eseguire cistografia minzionale per escludere reflusso vescicoureterale. Mi faccia sapere, spero di esserle utile.