Utente 209XXX
In passato mi è capitato dopo aver defecato con feci dure di pulirmi e trovare del sangue rosso vivo e sentivo chiaramente durante la pulizia una pallina esterna che credo sia un'emorroide mentre ieri mi è capitata la stessa cosa ma la pallina non l'ho sentita. Premesso che il sangue quando mi pulisco è di colore rosso vivo volevo chiedere se mi devo preoccupare o pure no? Se può essere utile saperlo io sono stitico e credo di soffrire di colite visto che frequentemente ho gonfiori di stomaco e dolori al basso ventre che mi scompaiono a distanza di un'oretta nella quale non faccio altro che fare aria.
[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la sintomatologia che lei riferisce, può essere determinata da una problematica dell'ultimo tratto dell'intestino ed il fatto che lei non noti un gavocciolo emorroidario esterno sanguinante non escude la presenza dello stesso all'interno del canale anale, o di altre patologie presenti in quella sede. Quindi le consiglio prima una valutazione del curante e se non sufficiente una valutazione proctologica per dirimere i suoi dubbi ed intraprendere una terapia adeguata. Intanto comunque cerchi comunque se le è possibile, di evitare la stipsi con una dieta adeguata.
Cordiali saluti