Utente 219XXX
Buongiorno Dottore,
la presente per richiederVi delle informazioni in merito ai miei disturbi:
premetto che sono un soggetto ansioso e che ho fatto in passato una terapia per attacchi di panico; e la situazione che sto attraversando in questo periodo non mi aiuta certamente.
E' ormai quasi più di un mese che sto avendo dei problemi di respirazione(come se non riuscissi a fare un respiro profondo), ho effettuato la sperometria, nel quale è emerso sospetta asma bronchiale, e tra qualche periodo devo ripetere tale esame, con l'ausilio di un farmaco che dovrà scatenarmi un asma, per controllare se effettivamente ne soffro.
Insieme a questo sintomo, mi capita spesso e volentieri di avere dei dolori vicino al petto sx, tipo dei dolori che sono a pulsazioni e se mi concentro a decifrare sento che con precisione il mio battito cardiaco; questi dolori si accompagnano con dei dolori verso la fine della gabbia toracica sulla sx in basso e con dei dolori dietro alla spalla, e con dei dolori dietro all'altezza della clavicola. (alla clavicola sx con avuto una contusione circa 15 anni fa).
Questa notte non riuscivo a prendere sonno e avevo la sensazione che stesse vibrando qualcosa vicino al mio cuore, come delle palpitazioni intorno, non so definirle esattamente, ma avevo paura che mi succedesse qualcosa.
mi sono effettuato dei rx al torace è non è emerso nulla;
una sera mentre dormivo mi sono sentito male, come se dovessi svenire nel sonno e con dei problemi come se non riuscissi a fare un respiro profondo, e mi sono recato al pronto soccorso e mi hanno effettuato un ecg al cuore nel quale non è emerso nulla, mi hanno solo detto che si tratta di uno stato ansioso.
Attendo Vostro gradito riscontro in merito, e con l'occasione la ringrazio anticipatamente.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
per come descritta la sua sintomatologia sembra effettivamente esser dovuta più ad uno stato d'ansia che a non a veri e propri dolori di origine cardiaca.
Stia sereno, saluti
[#2] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dottore,
innanzitutto la ringrazio per l'attenzione dovuta.
Questi dolori all'altezza delle costole e dietro la spalla come si spiegano?
Mi consiglierebbe di fare qualche altro tipo di analisi o esami?
E' mai possibile che l'ansia porta tutti questi sintomi?
Attendo Vostro gradito riscontro.
La ringrazio anticipatamente
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'ansia spesso, aumentando il tono nervoso, facilita quei dolori osteomuscoaleri di tipo intercostale, simili a quelli da lei descritti. E' ovvio che se la sintomatologia non dovesse scemare, dovrà rifersi al suo curante.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dottore,
ho effettuato una visita di controllo al cuore e mi hanno riscontrato una piccola insufficienza ad una valvola e una insufficienza alla aorta, ma il cardiologo mi ha riferito che non è niente di grave, e che sicuramente è una situazione che la porto fin dalla nascita, per cui devo stare tranquillo; ma il motivo che le scrivo e che ho fatto questa visita è che da un periodo a questa parte ho come dei dolori al petto sx che mi prende anche la parte sx della schiena sx; ed anche come se avvertissi quella sensazione di dolore alle costole.
Cosa mi consiglia? cosa potrebbe essere? la situazione che mi hanno descritta è davvero banale o è grave?
Attendo Vs gentile riscontro.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Sembra davvero banale. Lei invece è sicuramente ansioso.
Stia sereno. Saluti
[#6] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dottore,
continuo ad avere delle fitte al petto sinistro che mi corrispondono dietro la schiena sinistra, con dei dolori anche al braccio sinistro; come se avessi in direzione della spalla una sensazione di bruciore, sensazione strana.
Cosa mi consiglia?
Attendo vs gradito riscontro
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Ne parli al curante. On line non vedo come possa esserle d'aiuto.
[#8] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dottore,
questa notte sono stato svegliato da una leggera vibrazione al petto sx?
Dato che il cardiologo dove ho fatto la visita mi ha riferito che non ho nulla, fatta eccezione di due insufficienze banali così le ha chiamate, cosa posso fare? Come posso tranquillizzarmi? Sto anche prenotando una visita da un ortopedico per controllare lo stato della mia spalla. Queste vibrazioni sono un segnale?
Attendo Vostra gradita risposta in merito.
Saluti
[#9] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dottore,
questa notte sono stato svegliato da una leggera vibrazione al petto sx?
Dato che il cardiologo dove ho fatto la visita mi ha riferito che non ho nulla, fatta eccezione di due insufficienze banali così le ha chiamate, cosa posso fare? Come posso tranquillizzarmi? Sto anche prenotando una visita da un ortopedico per controllare lo stato della mia spalla. Queste vibrazioni sono un segnale?
Attendo Vostra gradita risposta in merito.
Saluti