Utente 154XXX
La domanda forse è banale: il rislutato dello spermiogramma può cambiare da un anno all'altro, cioè peggiorare? Ad aprile 2010 spermiogramma nella norma (4gg di astinenza); ad ottobre 2011 astenozoospermia (6gg di astinenza e periodo di particolare stress e poco riposo notturno).

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

la differente astinenza potrebbe giustificare delle differenze tra i due spermiogrammi.

resta da escludere le differenze relative al laboratorio (se cambiato) e all'andamento stagionale (tipico peggioramento estivo).

lo scarso riposo conta poco.

cordialità
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

certo, uno spermiogramma può cambiare anche in tempi più brevi, ad esempio da un mese all' altro, e le cause possono essere le più varie, comprese anche quelle da lei accennate.

Risenta ora il suo andrologo in diretta.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Siamo alla ricerca di un figlio. Per scrupolo è stato richiesto di ripetere lo spermiogramma. Adesso che il risultato è astenozoospermia siamo un po' preoccupati. e ci chiedevamo se la situazione potesse essere così peggiorata da un anno all'altro...
PS:Il laboratorio è sempre lo stesso
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

vista la conferma del dato seminale, è necessario incontrare lo specialista andrologo.

ritengo tuttavia, che la presenza di astenospermia non implica necessariamente difficoltà procreativa.

ne parli con l'andrologo

cordialità
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

si ricordi che la fertilità di una coppia non misura solo da un esame del liquido seminale poi, se desidera avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere o rileggersi anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.