Utente 517XXX
Salve dott. vi espongo il mio problema..

-Nel dicembre 2006 dopo un rapporto sessuale cn partner fissa ho iniziato a sentire dolori all'inguine sx piuttosto forti...Il dolore s'acutizzava ai colpi di tosse e agli sforzi e nella stazione eretta..Successivamente ha distanza di 7 giorni ho avuto l'influenza accompagnata sempre da questi dolori.Terminata l'influenza il dolore è sparito.
-Nel settembre 2007 durante una vacanza ad Amsterdam...l'episodio si è ripetuto.I dolori erano molto forti e ogni volta che stavo in piedi sentivo la neccesità di sedermi per il male..Palpando la zona dolente sentivo un gran male.I dolori si sono potratti per tutta la vacanza che è stata un'inferno,ma nn ho avuto rapporti sessuali ne febbre bensì però il dolore s'acutizzava alla minzione
-Nell'31 Ottobre 2007 ho eseguito una operazione d'idrocele.Dp 7 giorni mentro ero a casa sotto FANS e antibiotici,il dolore si è ripresentato inizialmente come un fastidio,ma poi si è acutizzato nei giorni dopo fino ad arrivare ai livelli degl'episodi precedenti accompagnato anche da fastidi al gluteo sx e al fondoschiena.Neanche qui v è stata febbre anche se la notte sudavo abbastanza ma questo credo per via degl'antibiotici(infatti una volta smessa la terapia antibiotica la sudorazione nn si è più ripresentata).Il dolore è rimasto come negl'episodi precedenti per circa dieci giorni poi attualmente adesso sento la parte non piuttosto dolorante...bensì infastidita(vi è dolore con piccole fitte non continue).

Gl'esami da me effetuati sono stati

ECOGRAFIA (nulla da segnalare,l'unica prostata nei limiti nella norma)
ECOGRAFIA COLOR DOPLLER (anche qui come sopra)
TAC "cn contrasto" (negativa ad esclusione d'un angioma di 7 mm nel fegato)
EMOCROMO COMPLETO prima dell'operazione per idrocele (unici valori sballati MCV 95.2 su 80-94 e MCH 32.8 su 27-31 e Distribuzione piastrine 69.0 su 25-65
ELETTROFORESI SIEROPROTEICA (unico valore sballato Alfa 2 14.3% su 9.0-12.7)
URINOCOLTURA COMPLETO (unico valore sballato Protidemia totale 8.1 su 6.0-8.0)
SPERMIOCOLTURA (tutto negativo)
TAMPONE VAGINALE effetuato alla mia morosa (positivo MYCOPLASMA HOMINIS)

Inoltre ho notato i linfonodi inguinali dx e sx molto ingrossati circa 2.5 cm ognuno e inoltre anche un linfonodo al collo palbabile grande 1,5 cm più o meno....La notte ultimamente sudo anche....ma a giorni...La sudorazione non è forte....ma qnd mi sveglio durante la notte mi sento bagnato/umido e cn brividi di freddo...Non riesco a capirci più nulla...Ho sentito parlare di Linfoma...ma nella TAC c'era scritto "non linfomegalie"...Desidererei una risposta sincera ed esauriente grazie!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Sarebbe utile ripetere un'ecografia inguinale per definire forma e struttura, oltre che le dimensioni, dei linfonodi palpabili, anche per escludere un'eventuale ernia inguinocrurale.