Utente 536XXX
Buon anno a tutti; ho eseguito in data 13/12/07 su consiglio della ginecologa uno spermiogramma. Mi permetto di sottoporre alla Vostra attenzione i risultati:

durata dell'astinenza 3 g
campione interamente raccolto si
volume 3.8
aspetto normale
liquefazione regolare
viscosità normale
colore grigio
ph 7.2

concentrazione 110.00
spermatozoi totali 418.00
cellule di sfaldamento rare
emazie assenti
spermioagglutinazioni diverse
detriti cellulari rari
mar test negativo
swelling test 58*

motilità alla 1^ora
spermatozoi con:
progressione rapida 0*
progressione lenta 45
motilità non progressiva 15

motilità alla 2^ora
spermatozoi con:
progressione rapida 0*
progressione lenta 40
motilità non progressiva 20

morfologia
colorazione may grunwald giemsa
spermatozoi normali 39
atipie della testa 51
atipie della coda 0
atipie del collo 3
atipie miste 7
spermatozoi con res. citiplas. 0

cellule rotonde 0.80
cellule della spermatogenesi 0.80
spermatogoni 0
spermatociti 40
spermatiti 60
leucociti 0.00
granulociti neutrofili 0
macrofagi 0
linfociti 0
droplets citoplasmatici assenti

I valori contrasegnati con l'asterisco mi hanno un poco preoccupato, specialmente per ciò che attiene alla motilità.
Le faccio presente, a scanso di equivoci, che la settimana durante la quale ho effettuato l'analisi ero sotto terapia con il Micostatin sol. orale. Nell'attesa di sottoporli all'attenzione della ginecologa, ho avuto un consulto con il mio medico curante che mi ha prescritto di effettuare una ecografia ai testicoli e di assumere per un mese (3 volte al giorno) bioarginina flc. Con questi valori, devo essere preoccupato? La ringrazio anticipatamente per un suo eventuale consiglio.

Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
come Lei stesso ha notato la motilità degli spermatozoi risulta
compromessa.La motilità è uno dei parametri essenziali perchè possa verificarsi la fertilizzazione dell'ovocita. Ha dimenticato
di riportare l'unità di misura della concentrazone degli spermatozoi
(110 milioni/ml ?) Il mio consiglio è quello di non iniziare alcuna
terapia ma di rivolgersi ad un andrologo per cercare di capire le
ragioni delle alterazioni riscontrate e quindi istituire una
terapia quanto più possibile mirata.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
concordo con il collega nel consigliarle una visita andrologica ed inoltre ripetere lo spermiiogramma
cordiali saluti
dott. Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com