Utente 155XXX
Buongiorno
Ho 23 anni e da circa 2 anni soffro di ansia.
La comparsa dell'ansia ha portato una serie di sofferenze che mi fanno preoccupare a dir poco.
Poichè sento dei dolori trafittivi nella zona del cuore accompagnate da sensazioni non piacevoli tipo capogiri, spossatezza.
Premetto che sono uno sportivo e 1 anno fa gli esami sportivo al cuore non hanno avuto nulla da segnalare.
Recentemente ho provveduto a fare esami del sangue che risultano assolutamente Nella norma.
Il 19 Novembre ho un'elettrocardiogramma a riposo per vedere lo stato del cuore.
Mi chiedevo se l'ansia può portare a pensare che ci siano dei problemi cardiaci, premetto che sono un leggero fumatore.
In attesa
Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
già ha fatto un'ottima autodiagnosi dei suoi disturbi. L'ecg le darà la conferma che è tutto nella norma.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto Dott. Martino
[#3] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
L' ECG è risultato negativo per eventuali patologie. Si apprezza solo un soffiettino al cuore ma niente di grave.
Comunque mi consigliano un eventuale eco di controllo ma non vincolante.