Utente 536XXX
Buongiorno, ho 35 anni da una settiman circa, percepisco occasionalmente delle contrazioni nella parte muscolare del petto orientata a sinistra (posizionamento cuore), sono contrazioni molto leggere assimilibili alle contrazioni ottenute con l'elettrostimolatore.In questo periodo circa 10 giorni gli accadimenti sono giornalieri concentrati in un paio d'ore massimo e tra una manifestazione e l'altra possono passare anche 10-15 min.
Grazie per la collaborazione e l'aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve,
le rispondo in qualità di Medico Frequentatore di un reparto di Cardiologia.
Cosa intende più precisamente per "contrazioni?" intende tipo "morse"?
Ad ogni modo, classificandole già lei come leggere si e ci aiuta dando a tutti modo di pensare a nulla di grave.
Fuma? Assume alcolici? Ha altre malattie di cuore? Diabete? Ipertensione?
In assenza di questi dati potrei ipotizzare a una piccola somatizzazione ansiosa che potrebbe passare con l'assunzione di un leggero ansiolitico.
Ha recenti esami del cuore (ecg, holter, ecocardio, test da sforzo) di cui può darci l'esito?
Ci faccia sapere, ma in ogni caso la invito alla tranquillità.
[#2] dopo  
Utente 536XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno, ed innanzitutto grazie per la risposta e collaborazione, (servizio eccellente e tempestivo - lo trovo un esempio da evidenziare e far crescere!) Fumo 6-7 sigarette al giorno bevo vino la sera a cena, ho fatto sport dai 12 ai 19 anni atletica leggera, problemi segnalati o noti cuore diabete o ipertensione, no.
Il disturbo risulta essere un piccolo muscolo del pettorale sx ma non sempre lo stesso che trema(vibra) per un secondo circa ad intervalli fortemente irregolari, a volte sembra come pulsare(un battito) non è assolutamente doloroso ne fastidioso.
Colgo ancora l'occasione per ringraziarLa.
Saluti Fabrizio
[#3] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Il problema, alla luce degli ultimi fatti da lei riportati, secondo me abbastanza trascurabile dal punto di vista clinico, è più di pertinenza neurologica, quindi aspetterei il consulto di un collega di quella specialità.
Saluti.