Utente 107XXX
Salve !!!!
Sono un ragazzo di 25 Anni.E ho il seguente problema :
Dalla fine di Gennaio 2011 ho incominciato ad accusare un leggero prurito alla schiena !!! Con il passare del tempo il prurito è aumentato sempre di più e si esteso anche al collo, braccia, schiena, glutei e gambe !! Il prurito si presentava per un lieve esercizio fisico(ad esempio una camminata di 10-20 minuti), una doccia calda. in poche parole quando mi accaldo o mi trovo in imbarazzo !!!! Con il trascorrere del tempo (aprile,maggio) il prurito si è trasformato in bruciore con arrossamento del torace, collo mentre nelle braccia comparivano dei piccoli ponfi... Nel periodo estivo l'orticaria è completamente scomparsa! Il problema è che è ricomparsa con lo scendere delle temperature;ed è ancora più violenta (le cause sono le stesse: surriscaldamento.imbarazzo..) .... (ottobre). A questo punto mi sono rivolto a un allergologo che mi ha prescritto gli esami del sangue e delle feci !!!! Le feci sono risultate essere negative mentre per gli esami del sangue è comparso un asterisco alla voce HELICOBACTER PYLORI IgG. Il mio valore è 12 U/ml, mentre ho visto che tale valore dovrebbe essere compreso tra 0-7 (EIA). Allora l'allergologo mi ha fatto prescrivere una cura a base di Zimox,soriclar, omeprazen per una settimana !!!! Ma per il momento non ho ottenuto risultati ( ho iniziato la somministrazione Mercoledi 2 Novembre) . A questo punto mi chiedo se questo batterio può essere realmente la causa oppure se ve ne sono altre?. Cosa devo fare ? Ci sono altri esami da effettuare ? Il problema è che questa orticaria mi limita nella vita quotidiana . Riesco a tenerla un pò sotto controllo versando acqua nelle parti interessate dal bruciore...

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
L'infezione da H.pylori (non diagnosticabile con la sola positività delle IgG) è una delle varie condizioni che sono state associate all'orticaria cronica spontanea, la quale però rappresenta una forma di orticaria diversa dalla colinergica (classificabile come orticaria da causa fisica). In ogni caso l'eventuale eradicazione non necessariamente si traduce in un miglioramento dell'orticaria.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Ma devo porle la seguente domanda: ma come mai in estate questa orticaria migliora ? Io in estate non ho avuto problemi.... E ricomparsa con l'abbassarsi delle temperature !!!

Cordiali saluti !
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
L'orticaria colinergica si verifica in seguito all'aumento della temperatura corporea, indipendentemente dalla temperatura esterna. Non c'è una risposta alla Sua domanda. Viene da pensare che per qualche motivo ha vissuto un periodo di remissione spontanea dell'orticaria, che casualmente ha coinciso con l'estate.
Saluti,