Utente 228XXX
Gentili dottori,
attualmente sono in Germania e non posso contattare il mio medico di base.
Premetto che tre anni fa ho avuto la mononucleosi e facendo varie analisi è risultato che all'epoca avevo la prot. C vit. K inferiore al livello soglia, questo ha impedito che io prendessi la pillola anticoncezionale.
Dopo un anno ho rifatto le analisi sulla circolazione e il valore della proteina C vit. K è risultato al livello soglia, giusto giusto il valore limite, quindi il mio dottore mi ha prescritto la pillola Yasmin che continuo ad assumere.
Ho sempre avuto problemi agli arti, sia mani che piedi, spesso mi diventano viola/bluastri, i piedi anche d'estate stando in piedi.
Attualmente continuo ad avere crampi abbastanza forti sia notturni che di giorno, anche mentre cammino.
Questa situazione potrebbe essere legata alla pillola o quei leggeri problemi circolatori che ho avuto?
So che senza una visita/esami del sangue è impossibile avere una risposta certa, ma vorrei farmi un'idea, visto che rientrerò in Italia solo a febbraio.
Grazie mille per l'aiuto e la disponibilità,
Buona giornata e buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
vorrei sinceramente esserLe di aiuto, comprendendo la situazione di disagio in cui si trova.
La comparsa di crampi tuttavia può essere legata a diverse possibilità riferibili al sistema circolatorio, a quello nervoso, osteoarticolare o anche a squilibri metabolici.
In assenza di edemi (gonfiore) delle estremità, sarei portato ad escludere una affezione a carico del sistema venoso, ma è un po' poco per esprimere una valutazione attendibile a distanza.
In caso di dubbio un ecocolordoppler potrebbe essere dirimente.
Se Le può essere utile questa informazione e in caso di necessità, per esperienza familiare (mio figlio si trova spesso in Germania) so che il sistema sanitario tedesco è molto efficiente per i cittadini comunitari e con tariffe molto ragionevoli.
Appena possibile è comunque opportuno che approfondisca gli accertamenti relativi alla condizione riferita circa i disturbi (verosimilmente funzionali) a carico del sistema circolatorio e le alterazioni ematologiche verificate per il passato.
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto per la cortese risposta.
Se i crampi continuano andrò da un medico tedesco.
Grazie ancora e buon lavoro!